http://www.cucchiaio.it/
1 kg circa di polpo di scoglio
1 bicchiere d’olio
1 limone
1 ciuffo di prezzemolo tritato
1 peperoncino piccante
sale
pepe

Eviscerare il polpo, eliminate la vescichetta, gli occhi, la pelle. Lavarlo e porlo in una casseruola di coccio piuttosto grande, aggiungere sale, pepe, peperoncino, alcune fettine di limone, olio e prezzemolo. Coprire la pentola con un foglio di carta gialla o carta forno fissandola molto bene con uno spago da cucina, e mettere il coperchio facendo cuocere a fuoco moderato per circa 2 ore senza mai scoprire il recipiente. Lasciarlo intiepidire nella casseruola, quindi tagliarlo a pezzetti e a rondelle e servitelo con il suo sugo.

 

Laureato in Economia, ha poi conseguito un MBA presso lo Stoà. Lavora in Enel Green Power dove si occupa di pianificazione e controllo . Dal 2010 scrive su diversi blog di economia e finanza (Il Denaro,...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.