Un pesce di mare le cui carni sono cucinate molto spesso nel Nord Europa è l’aringa.

aringa

In Italia non è uno dei pesci più largamente consumati ma ovviamente è facilmente reperibile anche nella grande distribuzione.

Questo pesce è diffuso lungo le acque costiere dell’Atlantico settentrionale. Sulla costa americana l’areale dell’aringa va dal Labrador alla Carolina del Sud, nella parte orientale dell’Atlantico dall’Islanda e le isole Spitzbergen al nord del Golfo di Guascogna nonché nel mar Baltico. È del tutto assente dal mar Mediterraneo. Le aringhe sono pesci pelagici che formano grandi banchi.

Prepariamola con del finocchietto.

INGREDIENTI (per 4 persone)
4 filetti di aringa affumicata da 200 g
10 patate
2 cipolle
800 cl di panna
1 mazzetto di finocchietto
Pangrattato
60 gr di burro
Sale
Pepe bianco

In una ciotola, metto i filetti di aringa spezzettati assieme al finocchietto tritato. Tagliate le patate a bastoncini e le cipolle a fettine. Imburrate una teglia e posizionate sul fondo uno strato di aringa con sopra le patate, le cipolle, il pan grattato, sale, metà della panna e pepe bianco. Fate un altro strato, terminando con pangrattato, burro e panna. Infornate a 180° per 40 minuti circa e servo con un po’ di finocchietto fresco.