Crema al mandarino 
3 gr foglio di gelatina
150 gr di succo di mandarino
50 gr di succo di limone
135 gr zucchero

Frolla mandorle
180 burro
480 gr farina
1 bacca di vaniglia
4 gr sale fino
50 gr farina di mandorle
140 gr zucchero a velo
1 uovo

Meringa francese
100 gr di albume
200 gr di zucchero semolato
1 gr sale fino

Crema al mandarino

Scaldare a 50° il succo degli agrumi con la scorza dei mandarini e la prima parte di zucchero, versare sul composto uova-zucchero miscelati. Portare il tutto a 82° mescolando con una marisa in un pentolino. Togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina idratata. Trasferire il composto in un contenitore freddo e coprire con pellicola a contatto. Al raggiungimento dei 38° aggiungere il burro e mixare con frullatore ad immersione. conservare in frigo per una notte prima dell’uso.

Frolla mandorle

Con la punta delle dita impastare in una ciotola il burro, lo zucchero a velo, la farina di mandorle, il sale e la vaniglia. Unire l’uovo intero e poi la farina in tre riprese. Lavorare velocemente l’impasto finche’ non risulti omogeneo. Avvolgere in pellicola  e far riposare in frigorifero. Stendere la pasta in una sfoglia sottile 5 mm e con l’aiuto di un ring da cucina formare la base della torta. Bucare con la punta di una forchetta. Cuocere in forno a 150-160° per circa 25 minuti

Meringa francese

Montare gli albumi con il sale, aggiungendo lo zucchero semolato in tre volte, con una bocchetta liscia decorare la tartelletta e fiammeggiare con la torcia

Farcire la tartelletta con la crema al mandarino. Ricoprire con la meringa francese e fiammeggiare.