Il 2018 è stato un anno importante per l’Antica Pizzeria da Michele in the World che ha visto nuove aperture ed ha consolidato quelle storiche. Numeri importanti per un’azienda che parte da Napoli per esportare le nostre eccellenze in tutto il Mondo.

Con Alessandro Condurro – Amministratore di Michele in the World abbiamo fatto fatto il punto sull’anno appena trascorso evidenziando le fasi salienti e i nuovi progetti come l’Accademia di formazione per i pizzaioli

Come sempre l’occasione di parlare con Alessandro è ghiotta per fare considerazioni sull’ecosistema Pizza non senza qualche polemica ad esempio sulle Classifiche!

“La storia non mente le migliori pizzerie sono le centenarie….oggi basta poco , basta avere disponibiità economica e avere una buona agenzia di comunicazione per conquistare la ribalta….Io invece continuo a pensare che il futuro saranno le pizzerie storiche..che ci sono oggi ,c’erano cento anni fa e ci saranno anche tra altri cent’anni”

“Oggi la pizzeria non va bene se fa gli incassi o la fila fuori al locale ma va bene se ha i followers sui social…. Questa cosa non va bene bisogna ritornare ai fondamentali. I like non producono fatturato”

Buona visione!