Oggi vi propongo dei ravioli con pasta di spinaci, ripiena con spinaci e ricotta e incorporati nel sugo di burro e salvia.

INGREDIENTI PER 24 RAVIOLI

PER LA PASTA

150 gr di spinaci

250 gr di farina 00

2 uova

1 tuorlo

PER IL RIPIENO

250 gr di spinaci

125 gr di ricotta

50 gr di Grana Padano

Noce moscata q.b.

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

PER IL CONDIMENTO

40 gr di burro

5 foglie di salvia

PROCEDIMENTO

Iniziamo con la preparazione della sfoglia, lavate accuratamente le foglie di spinaci sotto l’acqua corrente ed eliminate il gambo e i filamenti, asciugateli con un canovaccio e frullateli per alcuni secondi. Prendete una ciotola e versate la farina, le uova e incorporate gli spinaci precedentemente tritati. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, coprite l’impasto con una pellicola di alimenti e fatelo riposare per circa 30 minuti.

Per il ripieno, prendete una padella antiaderente e fate appassire gli spinaci coprendoli con un coperchio, dovranno cuocere fino a che non saranno ben morbidi.

Dopodiché, scolateli e strizzateli bene, prendete una ciotola e unite la ricotta, il formaggio, la noce moscata, il sale e il pepe e amalgamate.

Prendete il vostro impasto, dividetelo in due e iniziate a tirare la pasta con una macchina apposita, fino ad ottenere una sfoglia di 2 mm di spessore e 10 cm di larghezza.

Adagiate la sfoglia su un piano di lavoro e unite il vostro ripieno creando delle piccole palline distanziate, sistemateci l’altra sfoglia facendo aderire bene i bordi e infine dividete i ravioli con una rotella.

Fate bollire l’acqua, salatela e calateci i vostri ravioli, nel frattempo in un’altra pentola fate sciogliere a fiamma bassa il burro e aggiungete le foglie di salvia. Quando i ravioli risalgono in superficie, prendete una schiumarola e trasferiteli nella padella per unirli al condimento. Infine, impiattateli decorandoli con delle foglioline di salvia.

Buon appetito!