La ricciola, è  il più pregiato tra il pesce azzurro, saporitissimo appartenente alla famiglia dei “Carangidi”, dalle carni ottime, compatte, di colore roseo, con poche lische e dal sapore simile al tonno. È un pesce azzurro pregiato, dalla carne soda e simile al tonno.  È un pesce elegante dalle carni deliziose al pari di tonno, branzino e orata, eppure inspiegabilmente dimenticato dalla cucina italiana. Ottima cruda, al forno, alla griglia.

Pubblichiamo una ricetta speciale della Chef Laura Panarese che abbiamo da poco intervistato http://www.foodmakers.it/laura-panarese-una-vita-da-personal-chef/

Ingredienti per due persone

  • 100gr a testa di ricciola
  • Finocchietto selvatico
  • Olio evo
  • Sale rosa dell’himalaya
  • Fiori di camomilla
  • Per la gelatina di camomilla
    • Agar agar
    • Una bustina di camomilla
    • Aqua

 

Procedimento

Assicuratevi che la ricciola sia battuta , riducetela a piccoli cubettini insaporitela con il sale rosa , un goccino d’olio e finocchietto selvatico. In un pentolino aggiungete un po’ d’acqua con una bustina di camomilla e due cucchiaini di agar agar portate ad ebollizione .. lasciate raffreddare Prendete un coppapasta mettetelo al centro del piatto e mettetevi dentro la battuta di ricciola poi i fiori di camomilla la gelatina e i ciuffetti i di finocchietto