Wine&Thecity è una rassegna ideata da Donatella Bernabò Silorata. Protagonista della nuova edizione di tale rassegna è la luna, che dal 9 al 18 maggio celebrerà l’ebbrezza creativa e il buon vino a Napoli. Perché la luna? Perché maggio? Ce lo svela Donatella nell’intervista che segue.

A cosa ci riferiamo se parliamo di “Wine&THecity”?

“Wine&Thecity” è un progetto che ha come protagonista il vino. Il vino è sempre al centro delle nostre tavole, dei nostri pranzi e cene. Musa ispiratrice dell’edizione 2019 è la luna. Sarà l’anno del cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna. Inoltre, essa rappresenta la potenza femminile (il nostro è un team tutto al femminile), la mutevolezza, il cambiamento.

Qual è lo scopo di questo progetto?

L’intento di questa rassegna è unire vino, cibo ed arte. Non a caso, in occasione della presentazione di questo progetto, sono state esposte 10 foto, selezionate dal contest “L’ebbrezza del volo”, promosso nel 2018 da Aeroporto internazionale di Napoli e Wine and The City. Esse coniugano l’ebbrezza e il viaggio.

Come hanno accolto i napoletani il “Wine&Thecity?

Il Wine and the City ha riscosso un bel successo. Le persone e soprattutto i napoletani sono molto aperti alle novità. Gli chef di nuovi ristoranti che si stanno aprendo sono molto intraprendenti e ambiziosi, si percepisce una gran voglia di crescere. Napoli, dal punto  di vista culinario, sta raggiungendo ottimi obiettivi.

Com’è cambiato negli anni “Wine&THecity”?

È cambiata l’architettura della nostra rassegna. Ci saranno incontri dalla mattina con protagonista il vino, sempre. Il vino, non solo come aperitivo, ma come fulcro di ogni esperienza culinaria. Il periodo centrale sarà quello che andrà dal 9 al 18 maggio. Questo mese sarà fondamentale perché vedremo cantine ed altre zone di produzione aperte al pubblico.

Il vino diventerà nostro compagno di viaggio. Ci catapulterà in un mondo nuovo, perché nuova sarà la nostra prospettiva di esso. Lo scopo di “Wine&Thecity” sarà sempre coniugare vino, poesia, design, moda e cultura. Protagonista delle nostre tavole, ma anche dei nostri cuori!