In Sicilia la Pasqua è davvero una Pasqua e le Colombe Di Stefano sono la sintesi perfetta di questa gioia dei sensi. Per il 2022 il gruppo di lavoro con base a Raffadali conferma la sostanza e cambia la forma. L’arte del mangiare è un’esperienza che parte dagli occhi, dall’olfatto e dal tatto, arriva al palato e si sublima nelle scelte consapevoli che compiamo, come quella di comprare prodotti che tutelano e valorizzano le materie prime del territorio e che scelgono una carta attenta al rispetto dell’ambiente per il pack.

Da trentacinque anni, la Di Stefano stende, impasta, modella e incarta a mano soffici lievitati realizzati con ingredienti di primissima scelta cui unisce una costante revisione delle ricette per ottenere prodotti genuini senza rinunciare alla bontà. Per la Pasqua 2022, ha deciso di continuare a raccontare con le “cartoline di gusto” i sapori, la storia e i luoghi della Sicilia.

Questa campagna, come la natalizia 2021 e la nuova corporate-image, è stata concepita come un viaggio alla scoperta del patrimonio naturale e monumentale della Sicilia. È così che sono nati gli scatti “cartoline di gusto”. Alcuni dei luoghi più suggestivi delle città di Catania, Palermo e Agrigento sono divenuti le quinte di foto e video delle varianti del tradizionale carretto siculo rivisitato in chiave pop, dei nuovi pack e delle nuove shopper, uguali nella forma e nell’essenza del “confezionato a mano”, diverse nello stile e nella scelta del materiale, una particolare tipologia di carta che sancisce l’inizio di un nuovo percorso volto ad utilizzare anche per il confezionamento dei prodotti, materie prime attente all’ambiente.

La Pasqua 2022 Di Stefano conferma la sostanza, ma cambia la forma.

È il bianco il colore scelto per questa festività.

Emblema della luce calda del sole che si specchia sul mare e sulla pietra bianca della Sicilia.

Simbolo di pace e riconciliazione come la ricorrenza di cui le Colombe sono il dolce per definizione.

Rappresentazione dei fogli intonsi degli sketch-book degli artisti pronti ad accogliere nuove idee e a sintetizzarle in immagini come il carretto dallo stile pop dei nuovi pack.

Metafora di armonia ed equilibrio come le linee classiche golose e alla frutta e le novità dello scorso anno, ossia, le Colombe Gluten Free ai gusti Cioccolato Siciliano in gocce e Mandorlato Siciliano e la Colomba Mandarino Tardivo di Ciaculli & Fondente.

Se la Colomba Mandarino Tardivo di Ciaculli & Fondente – equilibrio di gusto fra i profumi degli agrumi di Sicilia e la rotondità della fava di cacao – nasce dalla voglia di far conoscere una materia prima davvero pregiata come questo agrume, detto anche “marzuddu” (di marzo) che si contraddistingue per il forte aroma, l’alto contenuto zuccherino e la buccia sottile, le Colombe Gluten Free ai gusti Cioccolato Siciliano in gocce e Mandorlato Siciliano continuano un percorso di ricerca e sperimentazione sempre più attento alle esigenze dei celiaci. La Colomba Cioccolato Siciliano in gocce è il connubio perfetto per chi ama i sapori semplici ed equilibrati e un soffice impasto genuino e godurioso allo stesso tempo; la Colomba Mandorlata Siciliana è un grande classico che conquista per il suo gusto tradizionale e per la sorprendente alveolatura dell’impasto farcito con profumati cubetti di arance di Sicilia candite, ricoperto da una cupola croccante di zucchero muscovado e mandorle siciliane intere. Le novità non sono finite e in vista del prossimo Natale riguarderanno di nuovo la sostanza. Il management, infatti, sta lavorando a una nuova ricetta – autentica espressione della Sicilia – che esalterà una materia prima isolana davvero molto particolare e non ancora usata nei loro lievitati. Si tratta di un nuovo gusto Limited Edition, che aggiunge un altro capitolo alla raccolta di racconti del territorio e di ricette che la Di Stefano scrive ormai da tantissimi anni, coinvolgendoci con storie che parlano di luoghi e di valorizzazione delle materie prime e di persone appassionate del proprio lavoro e convinte che l’unione sia il modo migliore per far conoscere le eccellenze siciliane.

Laureato in Economia, ha poi conseguito un MBA presso lo Stoà. Lavora in Enel Green Power dove si occupa di pianificazione e controllo . Dal 2010 scrive su diversi blog di economia e finanza (Il Denaro,...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.