Veronica Costantino, calabrese di origine, ma con un passato a Roma dove ha vissuto per 12 anni, proprio nella capitale si è avvicinata al mondo del bar.

È stata capo barman in due strutture romane e ora mi trovo da 8 mesi a gestire il bancone di Gunè un nuovo progetto fiorentino.

Miscelare per lei è passione, ama creare drink secchi e profumato con una texture morbida, anche se spesso si ritrovo a costruire drink in base ai gusti dei clienti che ho di fronte.

Veronica ci presenta il cocktail Frida presente nel menù di Gunè:

Ingredienti

50ml di tequila infusa alla cipolla rossa di Tropea
15ml di sciroppo homemade al basilico e peperoncino piccante
20ml di succo di lime
Crustas fatta con pane sbriciolato e peperone crusco salato. 
 
Mettere in un recipiente del tequila e quale cipolla rossa tagliata, coprire con pellicola e lasciare in infusione per un paio di giorni poi filtrare il tutto in una bottiglia e si ottiene il tequila infuso.   

 
Per quanto riguarda lo sciroppo bisogna portare ad ebollizione l’acqua con all’interno del basico e del peperoncino piccante poi aggiungere dello zucchero con rapporto 2:1 e lasciare addensare il tutto. 
 
Una volta pronti gli ingredienti versare tutto all’interno di uno shaker, inserire il ghiaccio e shekerare energicamente. Versare il contenuto all’interno di una Coppa precedentemente raffreddata col ghiaccio, effettuando un double strain, un doppio filtraggio con uno strumento a molla (strainer) e un colino, in modo tale da bloccare la fuoriuscita di ghiaccio e basilico all’interno del drink.