Pubblichiamo una ricetta speciale della Pastry Chef Sara Maranzana “Cheesecake al cocco e al Frutto della passione” che abbiamo da poco intervistato 

Ricetta per la base:

  • biscotti 500g
  • Burro 50g

Sbriciolare i biscotti molto fini e unirli al burro fuso, ricoprire la tortiera e far riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Ricetta per la crema:

  • Gelatina 2.5g
  • Latte di cocco ( se non lo trovate il latte va bene) 150g
  • Vaniglia 1 ( potete usare anche l’estratto o buccia di limone)
  • Cioccolato bianco 200
  • Zucchero 15g
  • Philadelphia 300g
  • Panna acida 100g ( se non la trovate usate 400g di philadelphia e il succo di un limone)
  • Panna 170g

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda e sciogliere il cioccolato. Versare in un recipiente la philadelphia, la panna acida e lo zucchero mescolare per bene con un cucchiaio di legno, la philadelphia appena presa dal frigo è molto dura, lavorarla fino a che il mix sia senza grumi. Mettere a scaldare il latte di cocco (o il latte) portarlo a bollore, unire la gelatina, gli aromi e unirlo al mix di philadelphia, con una frusta mixare fino a quando diventa bello omogeneo, aggiungere il cioccolato e la panna semi montata. Posizionare la crema sulla tortiera e lasciare riposare in frigo per almeno 3 ore.

Ricetta glassa al mango e frutto della passione:

  • Gelatina 5 g
  • Mango purea 150g (potete usare un mango frullato)
  • Frutto della passione 50g

Scaldare fino a 80g le puree ed unire la gelatina precedente lasciata riposare in acqua fredda per 10 minuti. Versare la gelatina di frutta sulla crema e lasciare riposare in frigo per altre 3 ore, dopo di che la torta e’ pronta. Io ho preparato una monoporzione decorandola con del cioccolato bianco e delle foglioline edibili, il risultato e’ assicurato.cheesecake cocco

Luigi Cristiani

Laureato in Economia, ha poi conseguito un MBA presso lo Stoà. Lavora in Enel Green Power dove si occupa di pianificazione e controllo . Dal 2010 scrive su diversi blog di economia e finanza (Il Denaro,...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.