Gli scialatielli sono sempre buoni ma così….

360 g scialatielli
400 g gamberi rosa
1 radice di zenzero
200 g cime di broccoli sbollentati leggermente
1 costa di sedano
1 carota
1 scalogno
150 g pomodorini
1/2 bicchiere di vino
Aglio
Sale
Peperoncino
Olio extravergine

Pulire i gamberi togliendo testa e carapace. In una casseruola mettete gli scarti dei gamberi insieme alle verdure tritate grossolanamente e fate tostare il tutto . A questo punto sfumate con il vino bianco e, una volta evaporato l’alcol, ricoprite con acqua ghiacciata e fate cuocere per 30 minuti . Questo fumetto servirà per dare sapore alla vostra pasta.

In una padella antiaderente mettere un filo di olio, aglio in camicia e peperoncino per poi aggiungere le cime di broccoli e i pomodorini. Bagnare con il brodo di crostacei che avete precedentemente filtrato e fate cuocere per 10 minuti. Grattugiare all’interno della salsa un pochino di zenzero e regolate di sale.

Cuocere gli scialatielli in abbondante acqua salata, scolateli e tuffateli ancora al dente nella padella antiaderente aggiungendo altro brodo se necessario. A cottura quasi ultimata aggiungere i gamberi (privati del budello) e terminate a fiamma alta in modo da far assorbire i liquidi.

Impiattare e terminare con un filo di olio e qualche lamella di zenzero per decorazione.