Le lasagne sono un piatto di origine antichissima, comparse per la prima volta nell’antica Roma in forma scritta nel testo latino de Re coquinaria di Apicio. La tradizione della sua produzione si è mantenuta nell’Emilia, in Romagna e nelle Marche.

Qui le proponiamo con taleggio e salsiccie.

INGREDIENTI
150 g di pasta fresca all’uovo per lasagne
3 cespi di radicchio di Treviso
1 scalogno
10 cm di salsiccia a vostra scelta
200 gr di taleggio
5 dl di besciamella
parmigiano reggiano a piacere
50 g di burro
olio extravergine d’oliva
sale, pepe

Pulire il radicchio e tagliarlo a striscioline dopo di ciò lo passiamo per pochi minuti in padella con un cucchiaio di olio, lo scalogno sbucciato e tritato, la salsiccia sbriciolata, poco sale e pepe.
Fondiamo il taleggio tagliato a piccoli cubetti nella besciamella.
Scottare la pasta delle lasagne per mezzo minuto in acqua bollente con l’aggiunta di un cucchiaio di olio. La passiamo sgocciolando su un telo.
Imburrare una teglia, poi mettiamo il primo strato di lasagne, besciamella e taleggio, radicchio e salsiccia, parmigiano. Proseguiamo così fino ad esaurimento ingredienti. Ricopriamo l’ultimo strato di besciamella e taleggio e parmigiano e inforniamo in forno già caldo a 220° per 20-25 minuti.