Per la zuppetta:

far scaldare 500g di panna fresca in un pentolino e portare a bollore. Spegnere il fuoco e versare la panna su 250 g di cioccolato bianco a pezzetti precedentemente sciolto a bagnomaria. Mescolare bene con una frusta. Una volta che il composto si sarà intiepidito, aggiungere 400 g di yogurt bianco. Mescolare bene e conservare un frigorifero.

Per il crumble: 
200g polvere di mandorle
200g farina macinata a pietra 
200g burro morbido a pezzetti 
200g zucchero di canna grezzo
1 pizzico di sale
Scorza grattugiata di un limone biologico. 
Mettere tutti gli ingredienti in una planetaria munita di foglia finché non si otterrà un composto a briciole. Stendere su una placca da forno e far riposare in frigorifero per 2 ore. Infornare fino a doratura a 170°C (15 min circa)

Per il gel al Passito :
500g Passito di Pantelleria 
50g zucchero 
5g agar agar 
Mescolare zucchero e agar agar insieme. 
In un pentolino scaldare il Passito fino a ebollizione, togliere dal fuoco, aggiungere lo zucchero con l’agar agar e mescolare bene con una frusta. Mettere immediatamente in frigorifero (o abbattitore in positivo). Trascorse 6 ore, frullare la gelatina ottenuta con un mixer a immersione e porre in un dosatore.

Impiattameto:
In un bicchiere o una coppetta versare un cucchiaio di zuppetta, decorare con il crumble alle mandorle e completare con dei puntini di gel al Passito.