Mercoledì scorso sono stato invitato da Faby Scarica, chef emergente e padrona di casa a partecipare a Villa Chiara ad una serata inedita organizzata con la partnership di Top Italian Chef (polo d’incontro tra le tendenze legate al mondo della cucina italiana in termini di eccellenza, di creatività e innovazione).

Paolo Marchi, il noto giornalista e fondatore di Identità Golose ha presentato e discusso con la giornalista Eleonora Cozzella i suoi nuovi  libri:

XXL 50 Piatti che hanno allargato la mia vita

100 chef x 10 anni. I 100 chef che hanno cambiato la cucina italiana

narrando alcuni piatti e gli chef che hanno  segnato la sua vita nonchè la sua carriera.

“È il primo volume dedicato alla grande cucina italiana di oggi di domani, declinata attraverso i ritratti di 100 massimi protagonisti che la nostra ristorazione in grado di vantare. Non c’è il passato, i grandi del secolo scorso, e anche il presente è celebrato in proiezione futura. Abbiamo seguito l’ordine alfabetico per mettere tutti i cuochi sullo stesso piano, iniziando nostro viaggio dalla A di Fabio Abbattista, chef in Franciacorta, per giungere alla Z di Pietro Zito, cuoco e contadino poco fuori Andria. Tra questi due estremi, casualmente anche geografici, c’è il Buon Paese intero, con la sua capacità di coniugare tradizione e innovazione, sapendo bene dove affondano le radici di ognuno, quelle fondamenta che per taluni sono certezza e per altri linfa creativa.” 

A completare la serata la cucina di 5 chef (Faby Scarica,Cristina Bowerman, Isabella Preziuso, Ana Ros, Loretta Fanella), 5 ristoranti, 5 culture diverse…in un menù tutto al femminile arricchito dalla presenza di materie prime eccezionali come il pane creato per l’occasione da Massimiliano Malafronte e l’olio Ravece di Argenziano oltre che i vini delle cantine Franciacorta Terzi Coppini, Varvaglione e  D’Aione.

Di seguito la ns. chiacchierata con Faby Scarica e Paolo Marchi:

e con le 4 chef (Cristina Bowerman, Isabella Preziuso, Ana Ros, Loretta Fanella):

Le foto della serata sono state realizzate da Giusva Cennamo – studio fotografico primo piano – Napoli