“C’era una volta una coppia di amici di cioccolato che in comune avevano un corno magico…”

È così che il Maestro Roberto Rinaldini vuole cominciare il racconto della sua Pasqua.

Una storia semplice che arriva ai bambini, quelli veri, e a quelli che nonostante l’età ancora si sentono tali o non hanno mai dimenticato di esserlo stati. I protagonisti di questa fantastica storia sono loro: “UnicoRno” e “NaRvalo”.

Sono amici, sono magici e sono realizzati completamente in cioccolato, un pregiato cioccolato belga, il preferito tra i cioccolati al latte, per il piacevole gusto di cacao e una dolcissima nota di miele. La caratteristica che li unirà per questa Pasqua è il loro corno magico, elemento fatato che piace proprio a tutti.

 

Appena usciti dalle uova che li hanno ospitati nei primi mesi di vita, partono per un viaggio dolce e gustoso dove incontrano sul loro cammino diversi personaggi che abitano nella Fattoria dei biscotti decorati in cioccolato e pasta di zucchero.

Conoscono così Mamma Chioccia con i suoi pulcini in cioccolato bianco, giocano con i tanti coniglietti realizzati a mano dalle orecchie ripiene di cioccolato e cremoso croccante, si nascondono tra le pecorelle di fragrante pasta frolla dal dolcissimo manto zuccherato e si rincorrono con i famosi Chocopops, bastoncini di cremoso croccante e ricoperti di cioccolato con le fattezze di pecorella, gallina e coniglietto. Ma è l’OVO che più di tutti attira la loro attenzione. Come tanti soldatini, queste piccole uova, ostentano con orgoglio la loro corazza di vero guscio, per proteggere il loro cuore tenero di cioccolato bianco o al latte.

Il viaggio prosegue e, dopo aver attraversato il sentiero delle uova all’Occhio di Bue, scoprono infiniti scenari e luoghi mai visti prima. Uno tra questi, il più bello e caratteristico, è un luogo coloratissimo pieno di borse e scarpe…tutte completamente in cioccolato pregiato e decorato con pasta di zucchero e ghiaccia reale. Forme diverse e stili differenti che fanno da sfondo ai loro giochi. Ed ecco apparire le decolleté, le ballerine e i Tacco 12 accanto a bauletti trapuntati o borse dal manico in bambù.

E poi arriva lei, la “Fashion Egg Bag” più importante…a forma di uovo e decorata con rombi e fiorellini in cioccolato, direttamente dalle passarelle dell’haute pâtisserie.

 

Un mondo fashion, caratteristico del loro creatore, il Maestro Roberto Rinaldini, da sempre definito lo Stilista del Dolce che appassiona e stupisce come solo un artista sa fare.

In questo panorama fantastico e pasquale, non possiamo non citare le rinomate e conosciute Colombe firmate Rinaldini.

I nostri due amici ne vanno ghiotti. Che si scelga quella tradizionale alla vaniglia con arance e mandorle, quella tradizionale al cioccolato con scorze di arancia o la particolare colomba ai fichi e albicocche, il profumo sprigionato dagli aromi dell’impasto regala un’inebriante esperienza olfattiva confermata poi nel gusto.

Le colombe Rinaldini non contengono conservanti di alcun tipo e questo sottolinea ancor di più l’artigianalità che caratterizza i prodotti della realtà Rinaldini.

Che dire? Un mondo di gusto e colori che, i nostri due amici, vi invitano a scoprire.

Per farlo, non dovete far altro che chiudere gli occhi ed entrare in uno dei nostri store oppure visitare il

sito: www.rinaldinipastry.com

Chissà…magari saranno proprio NaRvalo ed UnicoRno ad accogliervi…

Buona Pasqua da Rinaldini.