AuthorSara SannaCategoryDifficultyBeginner
Yields20 Servings
Prep Time2 hrs 30 minsCook Time20 minsTotal Time2 hrs 50 mins

Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua ci fanno sbirciare all’interno delle cucine di alcune eroine letterarie che hanno fatto proprio, il concetto di libertà.

«Ora che tutti avevano ricevuto il loro regalo, ci si poteva mettere a tavola, sulla quale troneggiava una immensa quantità di dolci e pasticcini (ciambelle) alla cannella. La forma dei dolci era molto curiosa, ma Pippi spiegò che appunto così usavano farli in Cina».

Pippilotta Viktualia Rullgardina Krusmyntha Efraimsdotter Langstrump, meglio conosciuta come  Pippi Calzelunghe, è una bambina svedese nata nel 1944 dalla fantasia della scrittrice Astrid Lindgren.

Le sue avventure sono conosciute dai bambini di tutto il mondo che l'hanno profondamente amata perché anticonformista, allegra, coraggiosa, forte e molto generosa.

Pippi Calzelunghe, si diverte a cucinare, anche se in modo roccambolesco e confusionario, cimentandosi spesso nella preparazione di fantasiose colazioni e abbondanti pasti per i suoi amici.

Molto conosciuti sono i kanelbullar, o “girelle alla cannella”, dei golosissimi dolcetti svedesi di pasta lievitata, farciti con zucchero, cannella e burro e cotti al forno.

La ricetta che vi proponiamo è tratta dal libro "Indomite in cucina", degli autori: Silvia Casini, Raffaella Fenoglio, Francesco Pasqua.

Ingredienti per 20 girelle 

Per l’impasto:
 650 g di farina 00
 250 ml di latte
 100 g di zucchero
 1 bustina di lievito di birra disidratato
 120 g di burro morbido
 1 uovo
 8 baccelli di cardamomo
 1 cucchiaio di zest di arancia
 sale q.b.
Per il burro alla cannella:
 100 g di burro morbido
 50 g di zucchero
 3 cucchiaini di cannella
 1 tuorlo
 3 cucchiai di panna (o latte)
 2 cucchiai di zucchero

Procedimento

1

Aprite i baccelli di cardamomo, prelevate i semi e frullateli con lo zucchero. In una planetaria impastate l’uovo, il burro morbido, il latte, lo zucchero, il cardamomo e la buccia d’arancia; poi unite farina, sale, lievito e impastate ancora. Versate l’impasto in una ciotola, copritelo con un panno umido e fatelo lievitare fino al raddoppio.

Tagliate l’impasto in 4 parti uguali e create dei rettangoli di circa 20x30 cm e spessi 2-3 mm. Dividete il burro in 4 parti e stendete su ogni rettangolo una parte di burro. Spolverate con zucchero e cannella e arrotolate l’impasto partendo dal lato corto formando un salame.

Tagliate i salami a fette di 1,5 cm e disponetele distanziate su una teglia coperta con carta forno. Spennellate con l’uovo sbattuto con la panna (o con il latte), spolverate con zucchero e lasciate lievitare ancora 30 minuti. Cuocete a 180°C per circa 20 minuti.

Libro indomite in cucina

Ingredients

Per l’impasto:
 650 g di farina 00
 250 ml di latte
 100 g di zucchero
 1 bustina di lievito di birra disidratato
 120 g di burro morbido
 1 uovo
 8 baccelli di cardamomo
 1 cucchiaio di zest di arancia
 sale q.b.
Per il burro alla cannella:
 100 g di burro morbido
 50 g di zucchero
 3 cucchiaini di cannella
 1 tuorlo
 3 cucchiai di panna (o latte)
 2 cucchiai di zucchero

Directions

1

Aprite i baccelli di cardamomo, prelevate i semi e frullateli con lo zucchero. In una planetaria impastate l’uovo, il burro morbido, il latte, lo zucchero, il cardamomo e la buccia d’arancia; poi unite farina, sale, lievito e impastate ancora. Versate l’impasto in una ciotola, copritelo con un panno umido e fatelo lievitare fino al raddoppio.

Tagliate l’impasto in 4 parti uguali e create dei rettangoli di circa 20x30 cm e spessi 2-3 mm. Dividete il burro in 4 parti e stendete su ogni rettangolo una parte di burro. Spolverate con zucchero e cannella e arrotolate l’impasto partendo dal lato corto formando un salame.

Tagliate i salami a fette di 1,5 cm e disponetele distanziate su una teglia coperta con carta forno. Spennellate con l’uovo sbattuto con la panna (o con il latte), spolverate con zucchero e lasciate lievitare ancora 30 minuti. Cuocete a 180°C per circa 20 minuti.

Libro indomite in cucina

KANELBULLAR girelle alla cannella di Pippi Calzelunghe dal libro “Indomite in cucina”.

Sara Sanna

Ho 48 anni e vivo in Sardegna. Ho lavorato come tecnico del restauro archeologico prima, poi come guida turistica e operatrice museale presso la "Fondazione Barumini Sistema Cultura" che si occupa della...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.