Con Oreegano non dovrete più chiedervi cosa cucinare.

La community che da valore al tuo cibo e rivoluziona la maniera in cui organizziamo e condividiamo le ricette, portando nella vita di tutti i giorni il mix di gusto, nutrizione e convivialità.

Oreegano calcola automaticamente tutti i valori nutrizionali (calorie, carboidrati, proteine, grassi, fibre, vitamine, etc) e identifica le diete specifiche (vegetariane, vegane, senza lattosio o glutine, ecc..) di ogni ricetta!

Hai a disposizione un ricettario online intelligente per salvare le ricette preferite, inserirne di nuove e scoprire subito i valori nutrizionali. In pochissimo tempo diventerete un vero chef!

Abbiamo intervistato Francesca Bufano, CEO di Oreegano

Francesca Bufano

Qual è la storia di Oreegano?

Sono un po’ di anni che pensavamo di realizzare questo progetto. Io e Giuseppe Grilli, altro founder di Oreegano assieme a Ilario Lagravinese, siamo vegetariani ed è stata una nostra esigenza personale di trovare maggiore informazioni e contenuti a far scaturire l’idea. Dopo aver vinto un bando europeo sull’innovazione in ambito food a luglio 2015 siamo entrati in Luiss Enlabs dove abbiamo iniziato un percorso di accelerazione. A marzo 2016 abbiamo finalmente costituito la nostra società e ora abbiamo aperto un fundraising per crescere e sviluppare i nostri servizi.

Oreegano_logoQuali sono le caratteristiche principali dell’applicazione e quale il business model?

Oreegano è una piattaforma presente online sia sul sito che su app per iOs e Android. La particolarità sta nella tecnologia che permette a chiunque carichi una ricetta su oreegano di conoscerne istantaneamente i valori nutrizionali. Ovviamente la community permette di conoscere le qualità delle ricette degli altri utenti, di salvarle nel ricettario, condividerle sui social e cercare piatti in base alle proprie esigenze nutrizionali. Grazie alla ricchezza della community abbiamo potuto realizzare Nova uno strumento per nutrizionisti che permette di elaborare un piano alimentare completo a partire dalle caratteristiche dell’utente, che il professionista può modificare a seconda delle esigenze. Nova sarà sul mercato a partire da settembre ma è già disponibile in versione trial per chi ce ne fa richiesta. Infine aziende come Noberasco hanno già scelto Oreegano per veicolare informazioni nutrizionali sui loro prodotti e servizi.

Qual è lo stato dell’arte oggi e quali i passi futuri ?

Attualmente la nostra community è costituita da circa 7000 utenti. Il nostro obiettivo è diventare leader nel campo della sana alimentazione. Entro ottobre vorremmo sviluppare nuove funzionalità per NOVA per poi essere pronti a Febbraio 2017 per l’internazionalizzazione dei nostri servizi. C’è ancora tanto da fare ma l’entusiasmo non ci manca!

2-novembre-oreegano-1600x900

Quanto vale il mercato in cui operate e quali sono i fattori critici di successo?

Il mercato internazionale della nutrizione e della dieta vale 37 miliardi di euro di cui 1,4 miliardi solo in Italia. Noi naturalmente puntiamo principalmente su quello Italiano che più di ogni altro è attento e sensibile alla sana alimentazione.

Come sono state selezionate le persone (che pubblicano ricette) con cui collaborate?

La community è aperta a tutti ma naturalmente c’è una selezione naturale dovuta al fatto che il nostro focus è la sana alimentazione. Ad oggi abbiamo un database con oltre 2000 ricette, ideali per qualsiasi tipo di esigenza quindi anche per vegetariani, vegani ed intolleranti a vari alimenti.

Siete una startup in cerca di funding, quanto?

Abbiamo appena aperto un aumento di capitale di 300K di cui 50k sono committati da LVenture e abbiamo già un hard commitment di 70k. Gli investimenti saranno impiegati in marketing per far conoscere il nostro progetto e in ricerca e sviluppo per affinare le caratteristiche di Nova anche sulla base dei feedback ricevuti dagli oltre 70 nutrizionisti che l’anno già provato.

—-
I founder sono tre:
Giuseppe Grilli,  29 anni,  laureato in computer science in UK,  specializzando in artificial intelligence ad Amsterdam.
Ilario Lagravinese, 30 anni,  laureato in scienze politiche,  da sei anni lavora come designer.
Francesca Bufano, 26 anni,  laureata ad Amsterdam in international criminal low,  lavoravo in America Centrale come coordinatrice di progetti per ONU e ONG.

Facciamo parte di quella parte d’Italia che dopo l’espatrio sceglie di rientrare per creare valore nel bel paese.  🙂

Lavorano con noi anche : Daniela Cotimbo,  marketing manager,  Ornella della Valle e Valeria Tabasso le nostre nutrizioniste.