Nella sede del Sole24Ore a Milano si è tenuto “Food Match”, il convegno B2B organizzato da FOOD in partnership con Faceboook con tema #ReadyForTomorrow.

Un momento di dibattito e confronto per riflettere sulle opportunità di business che gli strumenti digitali offrono oggi alle imprese del largo consumo.

Nell’edizione 2018 si è registrato un sensibile aumento delle aziende partecipanti: 158 rispetto alle 146 del 2016, con 255 prodotti presentati. Due i livelli di giudizio, di pari valore: le performance sul mercato distributivo (misurate dal panel Nielsen), e il giudizio del retail (attraverso le votazioni dei manager, buyer e category della GDO). Ogni prodotto che ha ottenuto il miglior giudizio, per singola categoria merceologica, è stato nominato come ‘Prodotto Food 2018′.

[amazon_link asins=’B06XWN7VCQ,B07882PJRX,B0756NM361,B01B5UZ4OU,B00TFDDNNO’ template=’ProductCarousel’ store=’antoniosava0c-21′ marketplace=’IT’ link_id=’801ec228-22be-11e8-9bc7-b73651acddeb’]

In apertura, Luca De Biase editorialista di Nòva24 e de il Sole24Ore, si è soffermato sulla necessità per i grandi brand del food di veicolare online contenuti di qualità e di valore per stabilire con i consumatori un rapporto capace di durare nel tempo. De Biase ha sottolineato che:” Gli utenti oggi vogliono selezionare sempre più contenuti di qualità e qui il cibo può giocare un ruolo importante e può insegnare qualcosa al resto del sistema economico. Il cibo racchiude in sé il valore della sostenibilità, della qualità, dell’innovazione e della tradizione da intendersi come sorgente culturale di ‘come vengono fatte bene le cose’. E se sappiamo come fare bene le cose, sappiamo riproporle in ogni contesto che si rinnova. L’incrocio tra le nuove tecnologie e la tradizione diventa un valore tra i valori, un valore durevole, nonostante la velocità di cambiamento che il digitale ha prodotto”.

Riccardo Passerini – lead Food&Beverage Industry di EY Italia – ha fatto il punto sulla competività delle aziende italiane del settore, rivelando che gran parte della spesa digitale (65%) ormai viene effettuata a favore del consumatore, “king” assoluto del processo di vendita.

Durante l’evento si è svolto la premiazione della quarta edizione del Premio Prodotto Food, con il quale la rivista intende valorizzare le innovazioni lanciate nel corso degli ultimi due anni. Si tratta di oltre 250 prodotti, appartenenti a 158 aziende e suddivisi in 17 categoriemerceologiche. Una giuria digitale di buyer e manager della distribuzione italiana voterà i prodotti candidati e il voto, insieme ai dati Nielsen, costituirà il parametro di valutazione per determinare le classifiche.

I vincitori di PRODOTTO FOOD 2018

 

BAKERY & CEREALI

Barilla – Mulino Bianco Cioccograno

BEVANDE & PREPARATI

Conserve Italia – Valfrutta 100% Frullato Veggie

CARNI & SALUMI

Rovagnati – linea Borgo Rovagnati

CONSERVE ANIMALI

Rizzoli Emanuelli – linea Oblò del Mare

CONSERVE VEGETALI

Conserve Italia – Valfrutta I Pronti al Vapore

DOLCIARIO

Cameo – Tortazza

FORMAGGI & LATTICINI

Granarolo – linea Granarolo Oggi Puoi

FREDDO

Sammontana – Amando

FRUTTA & VEGETALI

Life – Nocciola Piemonte I.G.P. tostata e sgusciata

FUORIPASTO

Noberasco – Veg & Crock

INSAPORITORI & INGREDIENTI BASE

Eurovo – Le Naturelle ovoprodotti in bottiglia da 250 g

OLIO & ACETO

Carapelli Firenze – Friol

PANE & SOSTITUTIVI

Riso Gallo – Crackers Integrali

PETFOOD

Nestle’ Purina – Purina Dentalife

PIATTI PRONTI

Pastificio Rana – Parmigiana di Melanzane Giovanni Rana

PRIMO PIATTO

Riso Scotti – Sapori & Emozioni Basmati Integrale

SALSE & CONDIMENTI

Soc.Agr.Monterosso – Salse Pronte Agromonte

 

 

PREMI SPECIALI

 

RETAILER

Beppino Occelli – Tuma dla paja

PACKAGING

Molino Rossetto – Cereali in cup

INNOVAZIONE

Orogel – Virtù di Brodo Vegetale

HEALTHY FOOD

Parmacotto – Petto di Pollo alla Curcuma

F.lli De Cecco – De Cecco linea integrale

Cortemia – My Soia Arancini di riso vegetali al ragù

DIGITAL

Plasmon – Miglior campagna social premiata da Facebook