bubalus, è il progetto che il fotografo Ottavio Celestino ha voluto ambientare nell’azienda agricola del Caseificio Costanzo.
Mercoledì 18 novembre al Ristorante “Costanzo” di Aversa, in via Vito di Jasi, l’occasione è quella di una serata tra arte ed enogastronomia per la presentazione di bubalus.
bubalus
Il vernissage della mostra vedrà la partecipazione di Ottavio Celestino e della famiglia Costanzo.
Per realizzare queste sue immagini il fotografo ha allestito un vero e proprio set, dove gli animali sembrano muoversi con una certa seriosità, come modelle sicure della propria bellezza.
Celestino ha scelto di usare il fondo bianco. Ha voluto che nulla distraesse lo sguardo della fisicità delle bufale, dalla loro presenza. Così le bufale mostrano tutto il loro peso, il loro carattere, una certa selvatichezza. Il fotografo interpreta e celebra la vera materia prima che dà vita all’azienda e il suo radicamento sanguigno con il territorio aversano.
Agli occhi di chi guarda all’intreccio delle cose, queste bufale sono un’immagine dell’Italia, così come la moda di cui le modelle popolano le passerelle. Come nella moda, il nostro Paese è, infatti, importante nella qualità dell’alimentazione, nella tipicità dei prodotti.
A seguire, un light dinner.
Per chi parte da Napoli, è possibile usufruire di un bus charter da Piazza Vittoria alle ore 18,30. Il bus ripartirà da Aversa alle ore 22,00.