Bacalhau a lusitano: oggi la chef portoghese Fatima Pereira Afonso ci presenta una una ricetta con uno degli alimenti base della cucina portoghese, il baccalà in portoghese Bacalhau !!!

Conosciamo meglio la cucina portoghese con una ricetta di Fatima Pereira Afonso , chef Portoghese che vive a Roma da più di 30 anni che dirige il suo ristorante I Tre Pupazzi.

La sua passione per la cucina nasce in tenera età, all’interno delle mura di casa e nel 2010 hanno deciso di fare un salto nel vuoto: portare la cucina Portoghese in Italia.

 

TEMPO PREVISTO:

20 min

 

INGREDIENTI RICETTA ORIGINALE:

– Baccalà ( Bacalhau ) qualità “Ali Bianche” desalato 400gr,

– melanzane 2,

– pomodorini ciliegini rossi e gialli 400 gr (peso totale),

– basilico,

– farina di mais gialla 300gr,

– sale,

– olio,

– origano,

– aglio

– peperoncino rosso fresco.

 

PROCEDIMENTO DELLA RICETTA ORIGINALE:

Tagliare a bocconcini il filetto di baccalà e passarli nella farina di mais. Cuocere i bocconcini a fuoco moderato in una padella finché non diventeranno dorati. In seguito asciugare i bocconcini con carta da fritti. Nel frattempo tagliare le melanzane a fettine sottili, passarle nella farina di mais e cuocerle nell’olio caldo. Asciugare le melanzane con la carta da fritto. Sbollentare i pomodorini nell’acqua bollente ed in seguito spellati. In un’altra pentola mettere olio e aglio, farlo dorare e toglierlo. Inserire i pomodorini, il sale e l’origano nella pentola e cuocere a fuoco lento. Infine prendere una fetta di melanzana che avvolge il bocconcino di baccalà e il basilico e chiuderlo, ripetere il passaggio per tutti gli involtini che si vogliono mettere nel piatto.

 

STRUMENTAZIONE NECESSARIA:

Pentole da 26, padella, mestoli, coltelli, tagliere.