I tre giovani chef (Giuseppe Postiglione, Simone Frattini e Vincenzo Marra) del Tribus a Pozzuoli continuano la loro avventura apportando alcune modifiche al menù.

Tutti i loro piatti nascono dalla ricerca continua di prodotti locali e di stagione e quindi la rivisitazione era una normale loro evoluzione.

Abbiamo fatto due chiacchiere con Giuseppe Postiglione che ci ha raccontato le notività che porìtremo degustare nel loro Tribus.

In linea di massima possiamo dire che i loro piatti forti sono rimasti, hanno cambiato un paio idi piatti per portata.

A partire dall’antipasto di condivisione hanno inserito la sfera di baccalà è fatta con un mantecato di patate e con del baccalà cotto nel latte il tutto avvolto nel pop corn per dare una nota di croccantezza ed appoggiato su una maionese al limone, mentre l’altra new entry è il polpo con patate e salsa alla senepe insieme al pan brioches con burro montato e con pesce spada marinato gli agrumi.

Inoltre hanno mantenuto la loro alice ripiena di pomodoro secco e provola e l’immancabile calzoncino di scarole con fonduta di fior di latte e salsa agrodolce.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quanto riguarda i primi troviamo una tagliatella fata a mano con 33 tuorli con seppie e bottarga ed inoltre hanno aggiunto una pasta secca, per la precisione una calamarata con peperoncini verdi di fiume e ricciola nel suo fondo.

Mentre per i secondi abbiamo mantenuto il pesce al sale e stiamo lavorando parecchio con le ricciole visto che in questo periodo stiamo trovando delle ricciole di altissima qualità, che viene preparata con una salsa alle ostriche con menta e limone.

Visto l’avvicinarsi dell’autunno stiamo lavorando parecchio con i fuori carta con delle tartare di pesce, in base a quello che troviamo al mercato, con dei porcini o ovuli, inoltre abbiamo proposto un tonno scottato con salsa ponzu ( una salsa a base di limone e soia) con tartufo nero estivo.

Infine per i dolci abbiamo inserito una Crème brûlée al cardamomo e una cake con gianduia nocciole e fave tonka!!!

Ora non vi resta che andare a provare le loro specialità!!!