Come fare un bacio di dama salato. I baci di dama sono dei dolcetti originari del Piemonte della città di Tortona dove nacquero un secolo fa, chiamati così perché composti da due calotte di pasta unite dal cioccolato che richiamano due labbra intente a baciare.

60 g burro
60 g parmigiano
60 g farina
30 g pistacchi tritati
50 g formaggio fresco spalmabile
q.b. olio
3 fili di erba cipollina
15 g marmellata d'arancia

Preparare l’impasto del bacio di dama: mescolare burro pomata, parmigiano grattugiato e farina. Impastare a mano e ricavare due palline. Passarle nei pistacchi tritati, metterle negli stampini semisferici e schiacciare appiattendo bene. Cuocere in forno per 20 minuti a 120°.

Condire il formaggio: tritare l’erba cipollina, mescolarla col formaggio spalmabile, aggiungere un filo d’olio e mantecare il tutto. Mettere il composto in una sac à poche.

Preparare la marmellata d’arancia e metterla in una sac à poche.

Comporre il finger: comporre il bacio di dama unendo le due semisfere con in mezzo il formaggio spalmabile condito e una punta di marmellata di arancia.