I primi due giorni di luglio, si terrà la quarta edizione di Wine Experienze Oschiri 2022.

Evento di caratura internazionale, riprende dopo la pausa forzata a causa della pandemia. Più ricco e interessante che mai, con protagonisti d’eccellenza del mondo dell’arte e dell’enogastronomia.

Il Vino la farà da padrone in tutti i suoi aspetti, rendendo Oschiri il cuore della manifestazione, che sugellerà l’incontro tra i vertici dell’enologia regionale e nazionale. Saranno presenti il meglio della produzione vinicola sarda, le ultime tendenze di mercato, le novità tecnologiche in cantina, il mondo del vino 2.0 ed infine le cantine ambasciatrici indiscusse del territorio.

Si farà il punto sullo stato attuale del mondo del vino. I cambiamenti climatici, la digitalizzazione in vigna e in cantina e le sfide per lo sviluppo delle imprese vitivinicole, sono solo alcuni degli argomenti che produttori, operatori ed esperti del settore affronteranno durante l’incontro.

Venerdì 1° luglio, apriranno i lavori Tigellio Danese, Presidente di Wine Experience APS e Roberto Carta, Sindaco di Oschiri. Mentre gli interventi saranno moderati da Giuseppe Carrus, maître-sommelier, giornalista e curatore della Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

Numerosa la partecipazione di esperti del settore, che si succederanno nel corso della giornata.

A fine incontro, senza doversi spostare dalla sede dell’evento, nelle apposite sale allestite, si svolgeranno le degustazioni verticali, solo su prenotazione e con un massimo di 30 posti per ogni verticale. La giornata si chiude con un wine party riservato a produttori, operatori, giornalisti e opinion leader.

Gli argomenti trattati saranno molteplici, ma particolarmente interessante sarà la variazione artistica sul tema: “Il vino oltre il vino”.

Trattasi di sei appuntamenti con artisti che esploreranno il mondo del vino con le loro opere.

Si inizia con “Musica e Parole”, una breve esibizione di musica classica e lettura di poesie dedicate al vino.

Proseguendo con “Live Murale” con due giovani artiste, Fiore Cao e Paola Pinna, coinvolte in una live performance in cui dipingeranno un murale nel borgo di Oschiri.

E poi, ancora “Botti d’autore”, giovani artisti per la cultura del vino. In collaborazione con il Liceo Artistico Fabrizio De André di Olbia, 20 studenti, dai 14 ai 18 anni, svilupperanno il tema della cultura del vino, dipingendo 20 botti donate dalle cantine.

Sarà possibile ammirare la mostra “Vino fino in fondo”, esposizione in anteprima della collezione di 20 opere del pittore Luigi Columbu di Oliena, ispirate in chiave originale al mondo del vino e, in particolare, al Cannonau.

In un’altra pregevole mostra “Di gemme e di vino”, 4 bottiglie scelte, saranno abbinate a 4 gemme tra loro legate da “affinità elettive” per caratteristiche peculiari, identificate dalla gemmologa Maura Danese.

Ed infine, in collaborazione con MU la location dell’evento sarà valorizzata dall’esposizione di una collezione di tappeti di eccellenza, firmati da Mariantonia Urru, frutto della collaborazione con artisti, designer e architetti di fama internazionale.

Sabato 2 luglio, negli spazi appositamente allestiti all’interno della sede dell’evento, l’enologo Mourad Ouada guiderà una esclusiva “degustazione alla cieca” con Merlot di provenienza internazionale e nazionale, emblema dei territori di appartenenza. Posti disponibili su prenotazione e per un massimo di 40 persone.

A partire dal tardo pomeriggio, si terrà una grande festa nella piazza e nelle vie del borgo. Con la partecipazione attiva di oltre 100 top cantine invitate. Sia locali che provenienti da realtà fuori dagli ambiti regionali, che porteranno al pubblico le loro migliori proposte.

Si potranno assaggiare tipicità gastronomiche di varie aziende locali nelle varie isole food come: le panadas di Oschiri, i formaggi e i salumi.

Sara Sanna

Ho 48 anni e vivo in Sardegna. Ho lavorato come tecnico del restauro archeologico prima, poi come guida turistica e operatrice museale presso la "Fondazione Barumini Sistema Cultura" che si occupa della...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.