Ieri sera con al prima puntata in prima serata è partita  la seconda edizione di “Top Chef Italia”, in onda alle 21:15 su NOVE 

Top Chef Italia è uno show appassionante che dimostra come gli ingredienti più semplici della nostra dispensa possano trasformarsi in alta cucina e anche la classica lasagna possa diventare un piatto da ristorante stellato. Un livello di cucina mai visto prima, un’impegnativa gara ai fornelli che, importante novità di quest’anno, vedrà anche i giudici “con le mani in asta”: infatti in alcune prove i concorrenti dovranno vedersela con l’esperienza e l’estro di chi li giudicherà nel loro percorso verso la vittoria. Prova dopo prova i cuochi dovranno lottare e alla fine ne rimarrà soltanto uno che si aggiudicherà 50.000 euro in gettoni d’oro e il titolo di secondo Top chef italiano.

[amazon_link asins=’B06WLQGV4C,885800843X,3836553538,B072BRW79V,B00OU151FY,B06Y4NZ7MH’ template=’ProductCarousel’ store=’antoniosava0c-21′ marketplace=’IT’ link_id=’728bb80e-9490-11e7-a621-5d687c5e79ad’]

A contendersi il titolo 16 talenti della cucina italiana, tra questi Fabiana Scarica , owner e chef del Villa Chiara a Vico Equense. Qui la ns .videointervista:

A giudicarli tre chef di respiro internazionale: Annie Féolde (3*), madrina del gruppo e prima donna in Italia – quarta al mondo – ad aver conquistato le tre stelle Michelin, Chef–Owner di Enoteca Pinchiorri di Firenze; Giuliano Baldessari (1*), chef del ristorante Aqua Crua, sperimentatore estremo; Mauro Colagreco (2*), impetuoso chef italo-argentino che ha portato quest’anno il suo Mirazur di Mentone al quarto posto dell’autorevole classifica mondiale “The World’s 50 Best Restaurants”.

L’hashtag dello show è #TopChefItalia e sono già attivi tutti i canali social ufficiali, FacebookTwitter ed Instagram