Da domani 20 ottobre sino al 25 novembre torna TheFork Festival, evento web organizzato da TheFork, sito e applicazione per iOs e Android che ti permette di prenotare migliaia di ristoranti in Italia ed Europa.

In questi 35 giorni, 600 ristoranti proporranno sconti del 50% alla cassa, bevande incluse, per tutti gli utenti che prenoteranno attraverso il sito o tramite l’applicazione mobile di TheFork. La promozione si applicherà per le esperienze consumate durante il periodo del TheFork Festival.

L’obiettivo è spingere gli utenti alla scoperta di nuovi ristoranti e cucine, favorendo così anche lo sviluppo del settore della ristorazione“
Un’attività di promozione che supera i numeri del 2015, quando i ristoranti coinvolti erano 500 e il Festival durava una settimana in meno. In tutto quest’anno sono 500mila i coperti disponibili a metà prezzo.

“Secondo – spiega Almir Ambeskovic, country manager di TheFork Italia – un’analisi condotta da TheFork Italia sulla performance dei ristoranti italiani del network nel corso degli ultimi 12 mesi, gli esercizi che hanno partecipato a iniziative speciali, come il Festival, hanno moltiplicato mediamente i coperti per 5 volte nel corso dell’evento web e hanno mantenuto più del doppio dei coperti nei mesi successivi, rispetto ai ristoranti non aderenti”.

Questa nuova edizione del Festival, vedrà la partecipazione di un numero superiore di ristoranti per circa 500 mila coperti a metà prezzo, anche la durata della manifestazione è stata prolungata di una settimana rispetto alla precedente edizione vista l’elevata domanda ricevuta.

Oltre ai ristoranti che offrono lo sconto alla cassa ci saranno anche locali premiati dalle guide che per l’occasione proporranno menù creati ad hoc a prezzi democratici per gli utenti che prenotano attraverso TheFork e consumano nel periodo del Festival. Con prezzi che vanno dai 50 ai 100 euro, sarà dunque possibile concedersi un’esperienza unica in ristoranti come Chinappi e Livello 1 a Roma, Sadler e Grand Hotel Osteria a Milano, Ristorante Canova a Venezia e molti altri.

“La rete è diventata uno dei principali strumenti di cui si serve il pubblico per trovare ispirazione su dove mangiare» afferma Raquel Bravo, Marketing Manager di TheFork. «In generale TheFork risponde a questo bisogno e a maggior ragione durante il Festival, quando l’occasione di provare nuovi ristoranti è più ghiotta che mai”.

Attraverso la piattaforma di prenotazione online di TheFork, accessibile sia via web o come le apposite app per smartphone o tablet, gli utenti possono trovare il posto che fa per loro, i prezzi variano da 50 a 100 euro e lo sconto del 50 per cento alla cassa riguarda anche le bevande. Sono oltre 600 i ristoranti che in tutta Italia hanno aderito all’iniziativa.

Sarà così possibile avvicinarsi a nuove cucine, si possono trovare, infatti, sia locali che hanno fatto la storia della ristorazione sia locali etnici. Un percorso per scoprire sapori e chef, e godersi anche un piacevole pasto in compagnia.