Andrea Tagliabue è un ex trader finanziario di 32 anni, che ha deciso di cambiare vita e intraprendere una strada totalmente diversa “produrre marmellata” The Bankers’s Jam è la sua creatura

Dopo una laurea in finanza e dopo aver vissuto quattro anni a Londra, stufo della vita frenetica, dei pesanti orari di lavoro, delle relazioni professionali, si è fatto una domanda: “E’ davvero questa la vita che voglio?” E così con uno zaino in spalla pieno di coraggio ha deciso di mollare tutto e rientrare in Brianza, dove è nato e vissuto, qui ha conosciuto un agricoltore che gli ha fatto assaggiare la sua marmellata ai lamponi fatta con il miele. Ed ecco che a Tagliabue arriva l’idea: “Voglio aprire un’azienda agricola e produrci marmellata, ma non la solita, voglio che sia fatta con il miele”. L’ex trader aveva studiato bene i suoi competitor e aveva scoperto che nessuno produceva marmellata con il miele.

Ora bisognava decidere come chiamare le sue marmellate: “Non ho mai voluto rinnegare il mio passato anzi, tutto ciò che ho imparato volevo che fosse utile per il mio presente, ed è per questo che ho deciso di chiamare le mie marmellate The Banker’s Jam – le marmellate del banchiere.

Ho imparato da autodidatta a coltivare e a produrre, la mia è un tipo di coltivazione che preserva la qualità della frutta e del gusto. Per addensare la mia marmellata utilizzo, in piccola dose, la pectina, per il semplice fatto che un uso eccessivo della mela va a coprire il sapore del frutto utilizzato per la marmellata.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail

I frutti che tratto sono fragole, lamponi e mirtilli, ma ho anche un piccolo appezzamento di cipolle rosse di tropea e zucche con cui realizzo delle creme fatte con il miele, ottime da spalmare su formaggi e salumi vari.

Oltre alle marmellate, produco anche succhi di frutta, molto amati soprattutto dai bambini.

Per la cottura delle mie marmellate mi affido a un’azienda del posto che applica una cottura sottovuoto che permette di preservare tutte le proprietà e il colore del frutto.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail

Per quanto riguarda la distribuzione di THE BANKER’S JAM vendo a privati, sia in Italia che all’estero, ma in futuro mi piacerebbe avere un mio punto vendita in azienda con annesso uno spazio di ristoro, per offrire merende e colazioni, fatte tutte con i miei prodotti”.

Andrea Tagliabue è l’esempio vivente che rischiare per trovare la felicità è sempre una scelta saggia. Certo, non sappiamo come andranno le cose, ma meglio una vita vissuta e felice, che una piena di rimpianti.