È nato un nuovo progetto in quel di Napoli,  i guaglioni ( i ragazzi) di Tattà Delivery  sfidano i giganti delle consegne a domicilio. 

Adesso il servizio è ancora in fasce e partirà per Settembre, ma attorno ad esso già c’è curiosità: sfidare quelli della consegna a domicilio con un’azienda napoletana, che riconosce ai suoi rider un contratto di lavoro con tutte le tutele. 

È tá – tá Delivery , Napoli tá – tá è nata sei anni fa per promuovere la città nel mondo, ma adesso approda nel settore della distribuzione di prodotti su ordinazione. 

Settore cresciuto durante il periodo di lockdown. Quest’anno hanno scelto di progredire, estendendosi in una piattaforma online che gestisce tutta la catena del valore, dall’acquisizione del cliente alla promozione di prodotti. 

È il primo Delivery partenopeo per i partenopei,  tramite il sito web, dall’indirizzo www.tattadelivery.it, l’app consente di ordinare online qualsiasi prodotto, non solo del settore food. 

L’idea è quella di congiungere la vastità dell’offerta di Amazon, la rapidità delle consegne dei diversi Just Eat, Glovo e Uber Eats : si differenziano perché non sono solo Delivery, ma un fast e – commerce. Poiché nei mesi a seguire su tá – ttá Delivery si potrà fare una spesa completa grazie a più fattorini, che sono detti ” guaglioni ‘ e tattá” che partono da vari negozi, consegnano rapidamente tutto quello che viene ordinato. 

Vogliono essere una famiglia con struttura aziendale, dove le persone non sono numeri.