Pelle d’oca rappresenta la nuova frontiera del Gourmet Delivery! Il progetto nasce dal connubio tra Shirley Remonato e Riccardo Moretti, che è rivolto agli amanti del cibo. Infatti gli chef di Pelle d’oca propongono dei  menù utilizzando ingredienti di alta qualità e tecniche innovative che si sostanziano in una gamma di piatti sorprendenti di alta cucina capace di stuzzicare tutti.

Pelle d’Oca si propone di regalare tempo per godere appieno della cena dei suoi clienti, senza pensare al traffico, le file in gastronomia, gli sprechi.

Il loro motto: “Noi li prepariamo, voi li cucinate! Più tempo, più libertà, senza perdere il piacere di cucinare.”

Come nasce il progetto Pelle d’oca?

Pelle d’Oca nasce da un’amicizia, nasce dalla passione, e nasce dall’impegno. Riccardo, titolare di un locale ben avviato da ormai tre anni, Habitat Bistrot. È un uomo dalle mille risorse, idee e talenti, una delle quali portare la sua idea di cucina in tutto il mondo. Così nasce il progetto di poter consegnare a domicilio dei menù di alta cucina senza precludere al commensale il gusto di cucinare e mettersi in gioco ai fornelli, evitando lo stress di andare a far la spesa, sorbirsi infinite file al supermercato, di cercare diversi prodotti di qualità etc. 

Habitat Bistrot non è solo un luogo dove i dipendenti vanno a lavorare, ma un luogo che unisce, un luogo che lascia spazio alle idee e alle amicizie. E in effetti i fondatori di Pelle d’Oca si sono incontrati in questo posto magico. Riccardo quindi racconta le sue intenzioni e progetti al capo Chef Michael, giovane dalle infinite e sempre eccellenti idee culinarie che mescolano tradizione e innovazione, condite da un equilibrato pizzico di follia. Michael si mette subito all’opera, stilando minuziosi triage di piatti per tutti i gusti e palati. L’idea prendeva forma, ma era ancora tutto a livello teorico, e qui subentra Shirley, altro personaggio dalle molteplici attitudini, che traduce le congetture dei due amici in realtà, e insieme a Riccardo comincia ad istituire il sito, ricercare il nome, disegnare il logo.

Ovviamente, i tre essendo buoni amici, non mancano di divertirsi a sperimentare le varie ricette tra vinelli, birrette, e brainstorming. Ma infondo, bisogna provare tutto per poter offrire il meglio, no?

Come mai questo nome?

La giornata che ha portato all’origine del nome era soleggiata, calda e beverina. Shirley e Riccardo si stavano arrovellando la mente per cercare non un nome, ma il nome a cui legare il progetto. Stanchi di pensare senza risultati eclatanti, stappano un paio di birrette e accendono la griglia. Così tra sole e spezie, cominciano a mangiare, assaporando ogni boccone con meticolosità e tentando di capire cosa ogni singolo assaggio provocasse in loro. Ed ecco, Pelle d’Oca. Un morso fortunato, una forchettata così buona da far venire la pelle d’oca, un successo, un’idea, una scelta. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Puoi spiegare meglio come funziona?

Essendo un concetto innovativo, benché non unico, la spiegazione risulta la parte più spinosa del tutto, ma infine per il cliente non ci sarà nulla di più facile! In breve, i commensali scelgono tra i molteplici menù. Ogni proposta include un antipasto, un primo ed un secondo per una persona. Nel sito si potranno ordinare i cofanetti, diligentemente abbinati a pregiate bottiglie di vino dal nostro sommelier Filippo Brolese. Ad ogni modo, una volta ricevuto l’ordine noi di Pelle d’Oca andiamo a ritirare le materie prime dai nostri piccoli fornitori locali, e nel più breve tempo possibile i nostri Chef si mettono all’opera per semi lavorare e predosare i prodotti che verranno poi cucinati completamente a casa dai clienti. Ad esempio, se una persona ordina Il Creativo (menù vegetariano) che comprende tre piatti, a casa sua arriveranno, tramite corriere refrigerato o box isotermici (a seconda della scelta della spedizione): 

  • Crema di Patate & Uovo; la bottarga di tuorlo d’uovo, la fonduta di capra e crema di patate e porro da scaldare, crema di cime di rapa ed una boccetta contenente l’olio al tartufo.
  • Spaghetti con Pesto di Frutta Secca; Gli spaghetti da cucinare, gli spinaci cotti da noi da saltare, pesto di frutta secca homemade, e pippetta di gel al limone e mezcal.
  • Cavolfiore “scottadito” con Puré di Melanzana; crocchette di cavolfiore da friggere, puré di melanzane da scaldare, insalata di bietole, agrumi a vivo, dressing di agrumi e dosatore con gel di melograno.

Sostanzialmente, quel che deve fare il consumatore finale, sarà seguire le facili ricette, scaldare o cucinare quel che manca, impiattare come un vero Chef e stupire i suoi ospiti!

La mission di Pelle d’Oca è di divulgare nel mondo l’arte e la cultura dell’alta cucina contemporanea, in che modo?

Pelle d’Oca è un concetto che prevede una crescita culinaria per gli appassionati di cucina e non. Attraverso i nostri menù, non solo chi li ordina ha la possibilità di imparare tecniche di impiattamento e di cucina superiori, ma anche di mettersi in gioco, facendo piccoli passi, fino ad arrivare ad una formazione completa. Infatti, l’intenzione per il prossimo futuro, è quella di organizzare corsi di alta cucina e di degustazione di vini. 

Come sono stati selezionati gli chef?

Gli Chef sono stati accuratamente scelti durante gli anni di attività del nostro Bistrot. Una volta notate in alcuni individui le capacità e passione per il rispetto delle materie prime, alcuni Chef sono stati chiamati all’appello e mandati all’Italian Food Accademy per raggiungere l’eccellenza. Ovviamente, tutti i prescelti avevano già acquisito numerosi anni d’esperienza in molti ristoranti, alcuni stellati, ed in svariati paesi del mondo. 

Come sono costituite le vostre box?

Nelle nostre box il cliente potrà trovare il menù scomposto in vari prodotti semilavorati e predosati sottovuoto (e non), oltre che ad un ricettario con tutte le istruzioni per portare a termine al meglio i piatti da noi proposti. Inoltre, nel sito sarà presto possibile ordinare anche alcuni utensili (es. ring per tartare) e gadget atti a perfezionare l’impiattamento. 

Cosa puoi dirci in merito al pricing e la modalità di consegna?

Pelle d’Oca consegna in tutta Italia, Isole comprese, perciò collabora con diversi corrieri, ed a seconda di ciò ci sono diverse opzioni e costi.

Pelle d’Oca si avvale di STEF & COLDLINE, corrierI espressI specializzatI nel trasporto a temperatura controllata (corriere frigo). Stef & Coldline consegnano in 1-3 giorni lavorativi (dal momento dell’evasione) direttamente al domicilio dell’utente. Per località secondarie e/o disagiate è possibile che il tempo di consegna si estenda anche di 48 ore. L’ordine viene solitamente evaso dalla nostra cucina entro 24 ore dall’acquisto. Il costo di spedizione è quello indicato al momento del checkout e può subire variazioni. (Costo standard: 9.90 EUR).

Pelle d’Oca utilizza anche la spedizione “NEXTDay” che impiega solo 24 ore a raggiungere la destinazione dal momento dell’evasione dell’ordine e ha un costo di EUR 19.90. La spedizione NEXTDay è attiva e disponibile per ordini ricevuti fino alle ore 00.00 del mercoledì ed avviene tramite l’utilizzo di ISOBOX + refrigerante.