È l’azienda PaniereBio Natura Iblea di Ispica l’unica realtà italiana a vincere quest’anno il riconoscimento “Sustainability Hero” all’interno del progetto SME EnterPRIZESMEs: Drivers of Sustainable Economic Recovery and Growth in Europe”, l’iniziativa promossa dal Gruppo Generali con l’obiettivo di supportare le PMI europee nella transizione verso modelli di business più sostenibili, dando risalto e dunque visibilità alle migliori pratiche sostenibili in tutta Europa. Sulla base delle valutazioni fatte dal Comitato Scientifico Internazionale, PaniereBio è stata selezionata come uno dei sette “Eroi della Sostenibilità” (selezionati in sette paesi europei, ossia Austria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Italia e Spagna) grazie all’appassionato impegno per la sostenibilità all’interno della propria attività di business.

L’azienda ha totalizzato il punteggio più elevato tra le sei concorrenti italiane in gara, assegnato in base ai seguenti criteri di selezione: originalità delle iniziative, replicabilità, sostenibilità economica, impatto sulle condizioni dei lavoratori e fattore WOW. PaniereBio è riuscita pertanto a distinguersi dimostrandosi un modello positivo e di ispirazione per gli imprenditori che desiderano implementare pratiche sostenibili nelle proprie attività divenendo così un vero “ambasciatore della Sostenibilità”.

Il 28 settembre, a Bruxelles, è prevista la Cerimonia del Premio SME EnterPRIZE che si terrà all’interno dell’Hotel de Merode alla presenza del Presidente del Gruppo, Gabriele Galateri di Genola, e del CEO del Gruppo Generali, Philippe Donnet. Alla consegna del premio a PaniereBio presenzieranno l’Ambasciatore italiano presso l’Unione Europea, Pietro Benassi, e il CEO di Generali Italia, Marco Sesana.

PaniereBio

PaniereBio è un servizio di consegne a domicilio di ortofrutta, farine e conserve prodotte e certificate da Natura Iblea (www.panierebio.com), azienda di cui fa parte e che è leader nella produzione biologica del sud Italia con una offerta di decine di prodotti sempre freschissimi e di alta qualità. L’azienda, che presenta al suo interno un team formato perlopiù da personale extracomunitario, si è sempre posta come obiettivi lo sviluppo economico del territorio, il benessere dei dipendenti oltre, naturalmente, la qualità delle produzioni. All’interno di PaniereBio opera uno staff con un’età media di 28 anni certi che “i giovani – afferma Roberto Giadone, presidente dell’azienda- sono in grado di portare nuova linfa ed idee quando se ne dà loro l’opportunità”. Tra gli ultimi riconoscimenti ottenuti quello di Welfare Champion nell’agricoltura per aver messo a disposizione, da metà maggio 2021, un servizio per favorire la prenotazione dei vaccini per i propri dipendenti e le loro famiglie.