Qual è la storia del Birrificio Magifra?
 
Nell’anno 2017, tre giovani imprenditori, amici uniti da una grande passione per la birra artigianale decisero di mettere in pratica il loro sogno, “Màgifra” l’eccellente birra artigianale italiana, acronimo derivato dall’unione dei nomi delle loro figlie. Un birrificio che producesse: “EXCELLENT ITALIAN CRAFT BEER” un’officina di gusti sensoriali ed emozioni nuove. Un progetto unito dall’amicizia e dal forte legame al territorio di appartenenza, contraddistinto dalla volontà di trasformare l’amore per la terra campana e le sue tradizioni brassicole e culinarie in un lavoro di altissima qualità. I Mastri Birrai Màgifra di grande esperienza internazionale lavorano costantemente alla produzione e allo studio e ricerca di prodotti Premium Quality per offrire ai degustatori una birra “VIVA” in continua evoluzione; infatti Màgifra nasce da lunghi processi e lente maturazioni che la rendono sorprendentemente delicata e piena di sapori distintivi.
 
 
Qual è il vostro business model e quali sono i mercati a cui vi rivolgete?
 
Il nostro birrificio ha come Mission la produzione di birra artigianale esclusivamente di alta qualità, si rivolge al mercato nazionale e internazionale.
Il nostro motto è excellent Italian Craft beer
 
Ad oggi quali sono i  numeri sul mercato?
 
Oggi siamo presenti nei migliori locali della Campani sparsi tra Napoli, Capri, Salerno, Caserta, siamo già presenti a livello regionale nel Lazio, Lombardia, Piemonte, Sicilia. Vendiamo online in tutta Italia.
 
Contiamo già circa 500 clienti
 
Qual è la tecnologia utilizzata e come funziona il processo produttivo?
 
Il nostro impianto di produzione è di ultima generazione della famosa casa produttrice Spadoni beer division, la nostra capacità produttiva è di 12000 litri mese
 
 
Quali sono le difficoltà di un birrificio artigianale?
 
Se vogliamo parlare delle difficoltà di un birrificio artigianale in particolare del nostro è maggiormente quella di farsi conoscere e far degustare a tutti la nostra birra di alta qualità.
birre magifra
 
 
 
Parlaci delle Vostre birre?
 
Le nostre prime 3 birre da 500 cl sono : WEISS Birra di frumento tedesca chiara e rinfrescante con carbonazione elevata, finale secco, soffice in bocca e con un distinto carattere del lievito che offre un piacevole sentore di banana e chiodi di garofano. Colore da paglierino chiaro a dorato con caratteristica schiuma bianca molto densa, pannosa e persistente. Torbidità caratteristica dello stile dovuta all’alto contenuto di proteine del frumento. Gusto delicato di pane e del frumento è complementare, come lo è una lieve maltosità dolce-cereale. L’ origine delle prime birre Weiss fondano le loro radici nel XV secolo, grazie alla nobile famiglia Degenberger capitanata dal Duca Massimiliano, detenne la licenza esclusiva per molti secoli. Oggi le birre Weiss sono le birre più bevute e apprezzate in Germania e non solo.
 
 
Màgifra SAISON Birra ad alta fermentazione, molto carbonata dal gusto secco e non eccessivamente alcolica. Colore leggermente ambrato e schiuma densa e persistente. Aroma molto ricco, al suo interno sono presenti anche dei toni agrumati elargiti dai lieviti. Lo stile Saison è originario della Vallonia, la parte francofona del Belgio, vicino al confine con la Francia. Il nome “Saison” significa “stagione”, perché proprio alle stagioni, in passato, era legata la sua produzione. Infatti, la fermentazione avveniva in autunno o in inverno, mentre la mescita a fine estate. Questo stile nacque prima dell’invenzione della refrigerazione, quando i birrai belgi erano costretti a far fermentare la birra in autunno o in inverno per impedire che venisse danneggiata dal caldo. A volte, queste birre venivano mescolate con quelle dell’autunno o con le lambic, per aumentarne l’acidità.
 
 
 
Progetti per il futuro?
 
Prossimamente verso dicembre uscirà la prima 0,33 cl una Belgian Strong Ale
 
Per il futuro i nostri 2 mastri birrai hanno circa 25 ricette da mettere in produzione, progetto interessante sarà anche la birra in lattina da collezione.
 
 
Una curiosità un piatto da te preferito con relativa birra abbinata?
 
Il mio piatto preferito? Artigianalità Campana al 100% con la birra più acquistata degli ultimi mesi, La Màgifra Saison, un abbinamento perfetto con il casatiéllo, un prodotto della cucina napoletana. Si tratta di un pane salato, tipico del periodo pasquale. Gli ingredienti di base sono: formaggio, salame, ciccioli e uova. Il suo nome si presume derivi dalla parola napoletana di caso, ingrediente che compone l’impasto di tale prodotto.