La cantina Centovigne del rinomato Castello di Castellengo, in provincia di Biella, specializzata nella vendita di vini e grappe di propria produzione, ha avviato il proprio e-commerce durante l’emergenza Coronavirus e, in soli 3 mesi di attività ha incrementato le proprie vendite on-line del +90%

Cosa si può fare in una situazione di emergenza quando ci si rende conto che la propria attività, come altre, sta vivendo un momento di difficoltà e non riesce a incrementare le vendite? Secondo Centovigne – Castello di Castellengo” (www.centovigne.it) – società agricola biellese specializzata nella produzione di vini DOC e grappe di alta qualità – non bisogna darsi per vinti ma trasformare la crisi in opportunità. Così l’azienda vinicola, che durante l’emergenza Coronavirus era stata costretta a rallentare l’attività di vendita, non potendo aprire il centro degustazioni, ha deciso di innovarsi e di aprire la propria “cantina virtuale”, grazie all’aiuto di Vidra (www.vidra.com), portale che offre una piattaforma e-commerce basata su cloud per aiutare le aziende in crescita, in particolar modo le piccole e medie imprese.

Così Centovigne, in soli 10 giorni, è riuscita ad avviare il proprio sito di vendita online, e il successo è arrivato poco dopo: in soli 3 mesi di attività l’azienda è riuscita ad aumentare le vendite on-line del +90%, mitigando al 60% il decremento di fatturato dovuto al lock-down.

Centovigne è una società agricola e vitivinicola che fonda tra i propri punti di forza oltre alla distribuzione internazionale, la vendita diretta, fino a poco tempo fa, solo nelle cantine e nel centro degustazioni al Castello di Castellengo, di vini DOC e grappe di alta qualità, prodotti esclusivamente da loro. L’azienda nasce nel 1999, quando Alessandro e Magda decidono di recuperare un vigneto dalle radici antichissime a Mottalciata, in provincia di Biella. Negli anni il numero delle vigne è aumentato costantemente, tanto da legittimare il nome stesso della società: “Centovigne”.

Purtroppo anche Centovigne, così come tantissime altre realtà italiane, ha subito la crisi delle vendite dovuta al Covid19, al punto che i titolari sono arrivati a chiedersi come poter superare il problema. 

Avevamo già considerato l’idea di aprire un servizio e-commerce, ma per un periodo siamo stati incerti per via del tipo di prodotto che proponiamo: il vino è delicato e temevamo per le spedizioni. Inoltre il cliente solitamente è portato a preferire l’acquisto in cantina, dopo una degustazione che ne faccia apprezzare il sapore e la storia, quindi non eravamo certi di cosa aspettarci dalla vendita online” commentano Alessandro Ciccioni e Magda Zago.

Centovigne, quindi, era titubante sull’apertura di un sito e-commerce. Tra i motivi, la paura che il prodotto avrebbe potuto danneggiarsi durante la spedizione e il timore che il cliente avrebbe comunque preferito recarsi personalmente in cantina.

L’emergenza Covid-19 ha spinto però Alessandro e Magda a lasciare da parte i dubbi e a lanciare la propria attività nel mondo online. Scegliendo Vidra, tutte le spedizioni sono sempre andate a buon fine e grazie alla vetrina online, i prodotti attirano anche i clienti che non possono recarsi fisicamente al Castello.

Ma in cosa consiste precisamente l’aiuto fornito da Vidra? Grazia alla piattaforma, Centovigne è stata in grado, in pochi giorni, di riprendere la vendita della propria selezione di vini rossi e rosati DOC di Castellengo, del vino bianco Miranda, delle grappe e altri prodotti ai Polifenoli estratti dall’uva di Nebbiolo come le creme mani, viso e dopobarba, anche ai clienti che non possono visitare la cantina, gestire tutti i servizi (ordini, spedizioni e pagamenti) comodamente da un unico portale e, infine, gestire con semplicità la propria vetrina.

Grazie a Vidra i nostri timori iniziali sono stati sfatati. Riceviamo costantemente ordini dall’Italia e dall’estero e riusciamo a gestirli in modo semplice e veloce. Ogni volta che la merce arriva a destinazione riceviamo una notifica di conferma e questo ci rassicura” prosegue Magda Zago “Eravamo a conoscenza di altre piattaforme per aprire il nostro negozio online, ma abbiamo scelto Vidra per la sua estrema facilità di utilizzo e perché era l’unica ad offrire la possibilità di gestire così tanti servizi da un unico portale, lavorando in vigna, il tempo è sempre poco e ottimizzarlo diventa importante, inoltre la creazione del nostro negozio virtuale non ha avuto costi.” 

Vidra ha permesso così a Centovigne – Castello di Castellengo di rispondere all’emergenza Covid-19 in tempi brevi e senza doversi preoccupare delle possibili complicanze. Da un unico portale, i titolari possono comodamente gestire gli ordini che ricevono, monitorare le spedizioni e incassare i pagamenti dei clienti con estrema semplicità.

Nonostante tutte le incertezze causate da questa situazione, una cosa è sicura per i due fondatori: anche in questa nuova normalità, continueranno a vendere online e ad affidarsi a Vidra nella gestione della loro vetrina virtuale.

 

Per visitare l’e-commerce di Centovigne – Castello di Castellengo:

https://centovigne.vidra.shop/

 

Vidra

 

Vidra (www.vidra.com) nasce nel 2019 dall’intuizione di Guido Frascadore e Alessandro Miliucci con l’ambizioso obiettivo di rendere di nuovo umano il commercio nell’era digitale. Vidra offre una potente piattaforma di commercio basata su cloud per le aziende in crescita con l’obiettivo di aiutare commercianti e imprenditori locali a gestire il proprio piano aziendale nel modo più efficiente possibile e in tempo reale, dai costi alle entrate. La soluzione end-to-end di Vidra riunisce vendita in negozio e online, pagamenti, spedizioni, gestione dell’inventario, tutto a portata di mano in un’unica semplice App!

Per saperne di più: www.vidra.com