Ho intervistato Alberto per farVi conoscere la sua azienda che ha organizzato con noi di Foodmakers il Foto Contest.

fotocontest

 

 

Qual è la storia di Capri Moonlight?

Capri Moonlight è una azienda di Capri, operante anche su Napoli, il cui core business è la produzione, selezione e distribuzione delle principali referenze vinicole della Campania.
La società per venire incontro ad una esigenza manifestata dalla clientela consumer ha sviluppato una prima linea con brand “Capriccio” pensata per la grande distribuzione e che ha la sua massima espressione nella commercializzazione di falanghina ed aglianico, due prodotti che esaltano l’eccellenza vinicola campana in Italia e nel mondo.

Una seconda linea con brand “Caprice” è stata sviluppata per il segmento ho.re.ca, mescolando eleganza e gusto. Tra le principali proposte della linea sono una falanghina spumantizzata con metodo charmat 6 mesi in autoclave ed una grappa barricata in una esclusiva ed unica bottiglia di vetro blu.

Capri Moonlight è da sempre molto sensibile ai richiami del mondo filantropico-associativo, e di recente insieme all’associazione  “noi genitori di tutti”, composta da donne e mamme che combattono per la salute dei propri figli, è stata sviluppata  una nuova linea dedicata al mercato USA, il tutto con il patrocinio dell’associazione Italo Americana “la vera italia”.

Sei un imprenditore attivo nell’innovazione, qual è il rapporto con il mondo del vino?

Oltre ad essere Sales Manager di Capri Moonlight sono anche co-founder e CEO di SeedUp, acceleratore di startup innovative; sono quindi molto sensibile al mondo delle innovazione e adoro lavorare in due settori diametralmente opposti come quello delle startup, nuov ed in continua ed evoluzione, e quello del vino che è un prodotto le cui origini risalgo al Neolitico.

Sei un amante del buon cibo.racvontaci cucini o mangi solo?

Amo cucinare e sono abituato a farlo sin da quando all’università ero uno studente fuorisede. Amo condividere l’esperienza del buon cibo in compagnia ma spesso per motivi di lavoro mi capita di farlo anche da solo.

Come mai hai deciso di lanciare un contest con noi di foodmakers?

Seguo la community di FoodMakers da molto tempo, sia come lettore che come promotore di altre iniziative lanciate nel settore Food attraverso le startup accelerate da SeedUp. Da un paio di anni mi sono accorto che esistono molti “cliché” e luoghi comuni nell’abbinamento cibo-vino. Nel mese di febbraio abbiamo lanciato una campagna di “sensibilizzazione” consigliando abbinamenti cibo-vino anche poco conosciuti ed inusuali, come: il tonno ed il vino rosso giovane, o l’accostamento pizza e spumante. Insieme abbiamo deciso quindi di lanciare questo #FotoContest per far divertire e dare libero sfogo alla creatività gastronomica.

Come si gioca?

Partecipare è semplicissimo, basta seguire le indicazione dai nostri post “facebook”, fare foto al piatto ed al calice di vino e scriverne i dettagli nell’apposita sezione. Ad esempio: piatto di pasta con le vongole veraci e calice di Falanghina “Capriccio” IGP Campania. 

Quali saranno i premi?

Al vincitore, scelto dalla community in base al numero di like della foto, sarà regalata anche una cassetta in legno da 6 bottiglie Capri Moonlight; inoltre ci sarà anche un ulteriore premio alla foto scelta da una giuria di esperti selezionata da Capri Moonlight e Foodmakers a cui sarà assegnato una cassetta di vino da 2 bottiglie e una maglietta “Foodmakers”.