Lunga chiacchierata con Alessandro Condurro: siamo partiti dal commentare il riconoscimento dell’arte del pizzaiuolo napoletano da parte dell’Unesco per poi passare ad analizzare la colpa della spettacolarizzazione esagerata del Mondo Pizza

“Essere famosi sui social è un pò come essere ricchi a Monopoli”

 

Per poi finire con alcune considerazioni su canotti ed impasti!

 

[amazon_link asins=’8894232239,B00VK7G8OO,B0761JGP31,886641140X,B0779DGB3W’ template=’ProductCarousel’ store=’antoniosava0c-21′ marketplace=’IT’ link_id=’dcb2b81a-f617-11e7-a10a-f9cb87523915′]