Bentornati! Oggi vi parlo di una degustazione serale all’interno di una location situata a Marano di Napoli, con cibo buono e un panorama fenomenale. Da qui, infatti, si può ammirare Quarto e una parte di Pozzuoli. Mi sono recato al locale Il Rifugio del Nonno, ottimo per cene romantiche e cerimonie. 

Il ristorante nacque in campagna nel 2008. Quattrocento posti a sedere, menù rustico, un bel parco giochi. Andava tutto bene, ma dopo tre anni fu incendiato e chiuse.

Dopo un annetto, nel periodo di Pasqua, cominciarono a chiamare di nuovo i clienti e così Pietro, le sue sorelle e sua madre decisero di riaprire il ristorante. Pietro, però, voleva creare qualcosa di diverso, puntando non più sulla quantità ma sulla qualità. Allora, nel 2018, ha rilevato tutta la gestione del ristorante e a gennaio 2020 ha avuto inizio una grande ristrutturazione, con la riduzione dei posti a sedere e altri cambiamenti. I lavori si sono conclusi all’inizio di marzo 2020, proprio a ridosso del lockdown mondiale. Pietro e la moglie sono stati spiazzati, ma hanno resistito, avendo la fortuna di gestire anche supermercati. 

L’estate scorsa, con un certo miglioramento della situazione sanitaria, hanno iniziato a proporre una cucina tradizionale, ma un po’ più attenta, rivolta sia famiglie che a giovani. Poi, come sappiamo, a ottobre 2020 ancora il problema coronavirus, restrizioni su restrizioni e di nuovo chiusura.

A maggio 2021 la riapertura. I posti a sedere sono stati ridotti a 100 per garantire la distanza di sicurezza. È stata accantonata l’idea di essere contemporaneamente pizzeria e ristorante, spostando tutte le attenzioni sulla cucina. E il tempo sta dando loro ragione. 

Ora parliamo della degustazione fatta.  

Antipasto con tortino di melanzane, fiore di zucca fritto, pomodoro e mozzarella e una fresellina con pomodoro e tonno. Inoltre, un centrotavola di salumi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Primo piatto: ravioli di ricotta e maggiorana con pomodorino pachino. 

La carrellata di primi piatti continua con gnocchi di pasta viola, rucola e pomodori e risotto con fiori di zucca e zucchine. 

Secondi piatti: t-bone di Marchigiana e una tagliata con rucola, scaglie di parmigiano e pomodori. Contorno di Millefoglie di verdure grigliate e patate farcite.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dessert: cheesecake ai frutti di bosco e un croccante al pistacchio. Tutto buonissimo!

Volete sapere qual è il piatto preferito da Pietro? Lo scarpariello, spesso inserito nel menù. 

Il Rifugio del Nonno
Via Torre Dentice, 42
80016 – Marano di Napoli
Tel. 3332452850