Il mio primo articolo non potevo non dedicarlo ad uno dei ragazzi più umile e brillante che abbia mai conosciuto e seguito nel mondo pizza: GAETANO BOCCIA, pizzaiolo e titolare della  A’ Cantinell ro Caricchiell’  a Somma Vesuviana.

Ricordate le vecchie cantine di paese, dove era solito riunirsi con gli amici, bere un buon bicchiere di vino rosso, accompagnato da salame e formaggio (spesso di produzione propria), dove l’oste, o’ cantinier’, appunto, era l’amico di tutti, il confidente, il portavoce, il consigliere?? La pizzeria di Gaetano nasce proprio così, in omaggio a suo nonno Nunzio, detto o’ caricchiell’, nelle stesse mura che lo videro oste amato ed apprezzato da intere generazioni del posto, per la sua semplicità e generosità, in quel luogo dove Gaetano correva e giocava da piccolo, dove ha imparato il rispetto per le persone, l’amore per i prodotti della terra, la passione per l’arte bianca, il sacrificio del lavoro duro e la felicità anche nelle piccole cose semplici della vita.

Gaetano ama comporre le sue ricette di pizza con i prodotti della sua regione, compra verdure di stagione dal contadino della porta accanto oppure baratta cesti di fichi freschi con il suo anziano vicino contro un pezzo di pane cotto a legna e qualche gambo di prosciutto crudo. Gaetano continua nella tradizione, lavora in famiglia con la mamma Lina e la moglie Natalia, donne forti e stupende che coniugano alla perfezione lavoro e famiglia ed ha saputo creare una squadra solida, con giovani seri, sorridenti e fedeli al posto, perché quando dalla cucina echeggiano sorrisi e buon umore vuol dire che come imprenditore hai vinto la scommessa. Gaetano è un pluripremiato di Trofei e Campionati di pizza ma poco importa perché per lui rimettersi in gioco e confrontarsi sono motivi di crescita, di condivisione e non momenti di gloria; poco Social, preferisce una birretta con gli amici al bar che chattare. Varcata la soglia mi rendo conto in pochi secondi che questo posto è speciale, invasa dal profumo del legno che arde, dagli odori di cucina, dall’accoglienza calorosa, sicura che mangerò qualcosa di sano, buono e genuino. Nessun mobile design, poche cose appese ai muri ed un paio di tavoli per chi vuole mangiare rapidamente, perché l’attività principale è l’asporto anche di pizze a metro, panuozzi e fritti. Nei periodi di feste si possono prenotare tutte le specialità della tradizione e tutte rigorosamente cotte a legna. Gaetano fai tu!!! È d’uopo….

Certo i “canotti” non sono i miei preferiti ma l’impasto è veramente eccezionale, fragrante, saporito, leggero, risultato di una lunga lievitazione, di studio e di farina di grande qualità. Le proposte di ricette di Gaetano, con prodotti di stagione dal gusto eccezionale, sono una formula vincente e rendono le sue pizze di una rara bontà nella loro semplicità; vedo una luce brillare nei suoi occhi quando mi racconta che quei broccoli li ha colti lui stesso nei campi. Non hai fatto una foto mentre raccoglievi?? No chef…e  sorride.

Sogno nel cassetto: economizzare per realizzare una piccola sala di ristorante per accogliere un maggior numero di persone che sempre più numerose vengono per degustare le sue specialità. Allora capisco tutta la sua umiltà, la passione che mette nel compiere il suo lavoro, nel trasmettere il suo sapere, le sue tradizioni, un raro esempio di speranza che il futuro di uno dei mestieri più antichi è assicurato da giovani come lui, che preferiscono mettere a l’onore la propria terra con tutte le sue tradizioni, piuttosto che perdersi dentro lo specchio delle vanità. Rapporto qualità/prezzo senza eguali. Effettivamente IL MONTE SOMMA C’È.

A CANTINELL RO CARICCHIELL

Via Circumvallazione, 13 80049 Somma Vesuviana tel. 0818991661