Stefano Bottegal sin da giovanissimo sviluppa un forte interesse per il mondo dei bar. Appena ventenne inizia a lavorare presso alcuni dei migliori cocktail bar di Napoli dove apprende le prime tecniche di miscelazione e le nozioni di merceologia. Dopo diversi anni di apprendimento tra viaggi e tipologie di beverage diverse per l’europa, decide di voler creare qualcosa di personale. L’idea iniziale era semplicemente di trovare un luogo dove poter man mano sviluppare l’idea che oggi conosciamo come Ex salumeria.

Trovato un piccolo angolo da rimettere completamente a nuovo inizia il suo progetto che lo porta a concretizzare il proprio stile, elaborando un tipo di locale del tutto nuovo a Napoli. Qui si concretizza la sua passione per il rum che decide di miscelare sapientemente con spezie e frutta fresca.

Questo lo porta ad avere immediatamente una certa riconoscibilita da parte del pubblico, fin dagli esordi riscontra forti consensi grazie alle sue ricette elaborate.

Si delinea cosi il proprio “marchio di fabbrica” creando un prodotto tutto suo chiamato “Ron Especiado” ottenuto dall’importazione del selezionato rum caraibico che viene poi accostato ad una sapiente selezione di spezie. Oggi il marchio Ex Salumeria ed il suo Ron Especiado contano già diversi partershop dando vita al percorso di distribuzione.

Noi l’abbiamo intervistatoamazon_vini_liquori

Ciao Stefano, come nasce l’idea di aprire Ex Salumeria?

A 19 anni ho iniziato a lavorare in numerosi Bar, ma ho sempre avuto la sensazione che qualcosa di diverso sarebbe stata la chiave giusta per toccare le gole di molti, cosi è nata la voglia di creare un concetto di beverage che metteva “sottosopra” il classico modo del bere

Il tuo amore per il Rum come nasce e come si sviluppa?

Prima ancora di diventare un Bartender, sono stato un accanito viaggiatore, e quale miglior compagno di avventure se non il Rum e i suoi sapori.

 

Abbiamo letto che la Vs canna da zucchero  viene coltivata per Voi in esclusiva in un piccolo lotto caraibico dal clima ottimale, come l’avete selezionato?

Viaggiando, conoscendo, sperimentando e bevendo… tanto!

Producete diversi tipi di Rum (Ron Miel, Ron Regaliz, Ron Frutos Rojos, Ron Coco, Ron Choco, Ron Vainilla, Ron Naranja y Canela,Ron Blanco, Ron Negro), ci racconti come procedete per la produzione dei Vostri rum speziati?

Una volta trovata la giusta canna da zucchero il resto si può raccontare con il raffinato palato italiano, amante dei giusti equilibri tra sapori, spezie e profumi naturali.

 

Avete preso parte in passato Al salone del gusto a Torino, alla fiera della canapa alla Mostra d’Oltremare e alla fiera della mela a Maddaloni, che esperienze sono state?

Tutte fantastiche e diverse le une dalle altre. Amiamo cercare tra sagre, fiere ed eventi. Potremmo raccontare del Vinitaly, Vitigno Italia, Napoli incontra il mondo, Tattoo convention e le numerose collaborazioni con Toscano Italia e molti altri. 

 

Non solo da voi è possibile acquistare le Vostre specialità ma anche online e dai vostri Partnershop, che riscontro avete?

Chiaramente avendo diversi Ron Especiado. Questi si prestano per la miscelazione oltre che serviti lisci. Facili da utilizzare, i Partnershop ne restano sempre soddisfatti!

Ad un intenditore non possiamo che chiedere i suoi 3 drink a base di rum e la loro ricetta

Invece di tre ve ne proponiamo sette, uno per ogni Rum Speziato visitando www.exsalumeria.com sezione ricette

Avete dei nuovi prodotti che volete lanciare nel corso del 2018?

A parte imbottigliare le ricette dei Rum in diversi formati disponibili da maggio online in 4 cl, 20 cl, 50 cl,oltre al già consueto formato da litro. Continuiamo a chiedere ai nostri cultori continui pareri e impressioni per meglio soddisfare tutti i palati.