Marco Andronico, pastry chef salentino, la cui fama ha superato ormai i confini nazionali, proprietario della pasticceria “Picci&Capricci” di Sannicola, nonché medaglia d’oro e titolo di campione d’Italia ai campionati della cucina italiana 2020, lancia la sua linea “Marcolino”. Si tratta di una serie di prodotti che si caratterizzano per il loro gusto dominante: la nocciola.


Dai dolci “da credenza”, al classico cornetto da breakfast, dai lievitati natalizi e pasquali ai semifreddi, dalle torte alla pasticceria mignon e ai biscotti. Un’intera linea, con prodotti anche della tradizione pugliese, rivisitati con l’aggiunta della nocciola, in diverse modalità. Di grande successo è il lievitato natalizio e pasquale della linea “Marcolino” (che tra l’altro ha vinto la medaglia d’argento al “Campionato Mondiale Miglior Panettone del Mondo 2020”).

“Credo nella nocciola, nella tostatura e nell’armonica espressione di un aroma unico e inconfondibile – racconta il pastrychef Andronico – Credo nella tradizione che vede la nocciola abbinata al cioccolato da quasi due secoli. Credo nella passione che muove ogni elemento:uova, zucchero, farina e “cuore” e credo nella qualità delle materie che miscelo con la frusta e poi separo in mille forme. Ogni mia creazione accarezza l’animo ed è l’essenza della mia passione, un concentrato di dedizione e cura che rappresenta ogni giorno il sottile confine tra il “fare” pasticceria per professione e farlo per amore”. Il pastry chef Andronico, recensito da diversi anni ormai sulla rivista Gambero Rosso e sui media nazionali oltre che locali, da oltre vent’anni si divide tra apparizioni in TV, partecipazioni a concorsi nazionali e internazionali.

Le sue torte monumentali sono spesso richieste per eventi importanti pubblici e privati. “Amo la pasticceria classica ma anche rivisitarla in chiave moderna, a modo mio – racconta – Parto con tutto ciò che è “tradizione” ma poi ci metto la mia creatività, la mia fantasia per personalizzarla, utilizzando tecniche di lavorazione moderne. Scelgo con grande accuratezza le materie prime in base alla stagionalità dei prodotti. Materiali di prima scelta- conclude Marco che fino ad ora ha ottenuto, 5 medaglie di bronzo, 10 argenti e due di oro- insieme al cuore e alla passione sono e saranno sempre gli ingredienti per fare felici nostri clienti”.

Di grande successo sono anche la pasticcera mignon, le sue torte personalizzate, la “torta di nonna Angela” dove la frolla al cioccolato fa da scrigno ad un cuore morbido in cui ci sono la melacotogna e i pezzi di fichi macerati nel San Marzano, un pizzico di curcuma e semi naturali leggermente tostati.