Crushi è un ristorante che propone sushi e sashimi di battuta al coltello di Fassona piemontese, e si sta facendo strada nel difficile mercato torinese. Abbiamo intervistato gli ideatori.

Dall’incontro tra un ingegnere ed un imprenditore non si crede che possa nascere un ristorante, raccontateci qualcosa di voi?

La Risposta forse più banale ma più “giusta” a questa domanda è che dietro a tutto ci sono sempre le Persone! Sia io che il mio Amico/Socio Mattia Carluccio avevamo voglia di condividere un progetto imprenditoriale assieme e Crushi ne è stata naturale conseguenza! L’ambito food ci intrigava parecchio e volevamo creare qualcosa di nuovo, magari un trend culinario diverso a metà fra tradizione ed innovazione, fra mondo e territorio, fra fusion e prodotto di qualità.

Come nasce il concept crushi?

Il Concept (CRUda + suSHI = CRUSHI) nasce da una notte insonne: quelle in cui l’idea spinge per farsi notare e tu infatti, non ci dormi! Avevo mangiato battuta di Carne Cruda dai miei genitori la sera e Sushi la sera prima con amici (due fra i miei piatti preferiti!!!).  La domanda è stata semplice in un momento storico di cucina sperimentale e fusion: due tradizioni così distanti si posso sposare? Io e Mattia, ci siamo messi alla ricerca di un giovane e brillante Chef ed il caso ci ha fatto incontrare Stefano Stabile (oggi nostro consulente e chef del ristorante Aglio in Torino). Con lui abbiamo sviluppato le prime ricette e forme, idee ed esperimenti di Spume “molecolari”: divertentissimo e stimolante! Stefano ha passato il testimone a “Valeria San” (Valeria Rossi), fiera Chef di Crushi! E poi, fammi fare il commerciale: il resto lo scopri su shop.crushi.it!!!!

Che tipi di carne utilizzate e come cercate i vostri fornitori?

Per la ricerca dei fornitori usiamo una doppia fase: la consegna e la qualità.

La consegna per noi è fondamentale: vogliamo dare al nostro cliente un prodotto sempre fresco ed ecco scegliamo forniture “A x B”, ossia ordino oggi ciò che mi consegni domattina. Il NON voler fare magazzino è la logica più snella per dare il prodotto fresco al cliente!

Ultima ma non ultima (anzi prima di tutto), la qualità! Cerchiamo (e troviamo) le eccellenze! Lavoriamo con Aziende che siano prima di tutto Partner come pensiero, che abbiamo la Nostra attitudine! I nostri Partners sono nel loro campo tutti eccellenti #artigianidelcibo

Com’è il responso del pubblico?

Siamo giovani ed abbiamo un prodotto “concept fusion”: siamo da comprendere! Il nostro pubblico per fortuna ha un target davvero vasto: al Salone del Gusto ho visto bimbi divorare con gusto Crushi, come al Teatro Regio le “madame” della “Torino bene” apprezzarci nel Foyer Vip di una Prima teatrale.

Insomma, siamo “online” da novembre e sulle circa 200 recensioni abbiamo 4,7 stelline su 5 (per darci un giudizio 2.0!!!).

Il pubblico ci racconta che l’idea è ottima e la realizzazione di più! quindi che dire..ne siamo solo che felice e soddisfatti!

Quali sono i vostri piatti che vanno per la maggiore?

I Best Seller sono due; vale la pena che te li racconti per bene!

Il Crushi Gorgonzola: Riso Originario (delle Cascina Belvedere), la Battuta di Fassona ed una spuma di Gorgonzola e Basilico con un topping di Perle di Aceto Balsamico

Il Crushimi Cioccolato: battuta di Fassona ed una delicatissima Crema di Nocciole nostrane e Robiola con un top di Codette di Cioccolato!

crushi2

Progetti per il futuro?

Si tanti e tutti non posso raccontarteli! Ma i più vicini, ovvio!

Stiamo studiando un sacco di nuove ricette ed un menù in ottica fusion piemonte/giappone molto intrigante. Ed a breve, ci saranno dei Roll davvero interessanti a menù!

Grazie ad un altro partner (CulturalWay) stiamo organizzando parecchi eventi (vedi Crushi in Volo: una degustazione di Crushi in Mongolfiera a 150mt sopra Torino) per far vivere Torino con Crushi.

Poi, ci siamo inventati filodilana: un laboratorio birrario! Abbiamo creato questa etichetta per poter “creare” e spaziare nel mondo della Birra Artigianale (Chef Valeria ed il Birrario Matteo Pellis, studiano quotidianamente percorsi di Birra davvero interessanti). La produzione sarà pronta intorno a Natale ed avremo tre etichette differenti: una IGA, una APA ed una Tripel.

crushi3

Crushi & Crushimi
Office: +390110447989 / Fax: +390110705105
via dei Mille 2010123 Torino (TO.IT)
http://www.crushi.it