Nella stagione estiva la voglia di fare colazione, specie se questa prevede bevande calde, spesso diminuisce molto. Oltre a dover contrastare l’inappetenza, si ricerca continuamente qualcosa di fresco da mangiare, che non appesantisca e che, al tempo stesso, sia sfizioso. Una buona alternativa alla classica colazione dolce è la colazione salata, non molto diffusa in Italia, ma che può essere un’esperienza interessante, capace, oltretutto, di dare il giusto apporto energetico e di soddisfare i nostri momenti di golosità.

Se vi state domandando cosa mangiare la mattina durante l’estate, qui troverete alcuni esempi di colazioni leggere, fresche e facili da preparare.

Colazioni salate estive

Chi pensa che la colazione debba essere per forza dolce, potrebbe cambiare idea provando gli involtini di prosciutto e avocado. Facili da preparare e freschi da mangiare, questo accoppiamento di gusti è molto amato e delizioso di primo mattino.  Sono, poi, deliziosi se guarniti con un po’ di formaggio spalmabile.

Una valida alternativa è gustare un goloso french toast per colazione. Veloce da cucinare, sfizioso e versatile, il french toast si accompagna con moltissimi ingredienti, a seconda del gusto personale. Ad esempio, potrete gustarlo con avocado o con un po’ di bacon, ma il vero limite qui è la vostra fantasia.

Per chi è amante dell’hummus di ceci, può prepararne una ciotola la sera prima e farla riposare in frigo. La mattina, basterà solo tostare delle fette di pane ai cereali o integrale e spalmarci sopra l’hummus fresco. Si può gustarlo anche con un uovo strapazzato.

Colazioni fresche con la frutta

La frutta di stagione rappresenta una soluzione facile e veloce per avere un pasto fresco, sfizioso e capace di idratarci, oltre che ricco di minerali e vitamine. Fragole, pesche, albicocche, mirtilli e melone sono solo alcuni esempi di frutta di stagione che si può mangiare in tantissimi modi.

Tagliate la frutta che più vi piace a fette e preparate una macedonia da accompagnare con dello yogurt greco. Per variare, potete aggiungere della frutta secca, come mandorle o anacardi, o del miele.

Il milkshake piace anche ai più piccoli ed è un’idea fresca per i palati più golosi. Per prepararne uno, basta versare del latte fresco in un frullatore insieme a due o tre palline di gelato, come vaniglia o fiordilatte. Inserite anche la vostra frutta preferita, come fragole, mirtilli o pesche, e frullate tutto fino a ottenere un composto ben amalgamato, da gustare anche con cannuccia.

Per viziarvi con una colazione super fresca, potete provare uno smoothie. Per farlo avrete bisogno di un frullatore e della vostra frutta preferita congelata. La base, infatti, è formata, proprio, da frutta congelata frullata con quella fresca. Buonissime da usare sono le banane e le fragole, come anche i mirtilli. Versate in una ciotola il composto frullato e guarnite con frutta a fette, come mele o banane, frutta secca o, se piace, con frutta essiccata.

Nelle colazioni fresche alla frutta, un tocco in più può essere dato dall’aggiunta di semi di lino, di zucca o di sesamo.

Redazione Foodmakers

Account della redazione del web magazine Foodmakers. Per invio di comunicati stampa o segnalazione eventi scrivere a foodmakersit@gmail.com

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.