Se stai pensando di aprire una yogurteria, credo davvero che sia la scelta giusta ecco perchè: quando arriva l’estate, non c’è niente di meglio di un gelato per sconfiggere la calura estiva! Oppure ancora meglio, di un Frozen Yogurt (o Yogurt Gelato) che ha il vantaggio di:

  • Essere meno ricco di grassi rispetto al gelato in quanto non usa la panna;
  • Contenere batteri attivi (i così detti “probiotici”) che sono molto benefici per la salute del nostro apparato digerente;
  • Avere un sapore più intenso grazie all’aggiunta di topping, variegati e frutta in pezzi.

Quest’affermazione non è solo un luogo comune perché supportata da dati certi: con 7 chili di consumo medio annuo pro capite di gelato e yogurt gelato e un fatturato complessivo di circa 3 miliardi di euro, l’Italia è il paese in cui si mangia e si vende più gelato artigianale in assoluto.

Già, ma quali sono i guadagni effettivi di una gelateria/ yogurteria artigianale nel nostro paese?

Togliendo, infatti, le spese quali:

  • Tassazione
  • Spese per il personale
  • Costi per le materie prime, per l’arredo e le attrezzature
  • Altre spese fisse come le utenze, il marketing e l’aggiornamento professionale

Si stima che nelle tasche dell’imprenditore rimanga molto meno del 23%!

Questo è il motivo per cui aprire una gelateria/ yogurteria in franchising è quasi sempre la scelta più vantaggiosa. Grazie a specifici accordi con i fornitori e il supporto diretto della casa madre, questa soluzione permette, prima di tutto, di abbattere i costi per:

  • Le materie prime
  • L’arredo
  • Le attrezzature
  • Le spese per il marketing
  • La formazione

Ma non è tutto.

Aderire ad un franchising consente, infatti, di ottenere numerose facilitazioni anche in fase di apertura e nella fase di reperimento delle risorse necessarie.

Per comprendere meglio come la scelta di aprire una gelateria/ yogurteria in franchising possa rappresentare la soluzione migliore, riporto qui il caso studio di “La Yogurteria”.

<<Il Brand La Yogurteria – afferma Giusi Bastone, responsabile Marketing di Pentagroup, azienda proprietaria del marchio – nasce nel 2007 per iniziativa di Alberto Langella, CEO Pentagroup, con l’obiettivo di creare un’impresa che potesse fornire, con esperienza e semplicità operativa, un know how completo ed eccellente, tale da poter essere trasferito anche ad altri imprenditori.

I suoi punti di forza sono sempre stati quelli di rappresentare un’esperienza di gusto di cui avvalersi in tutti i momenti della giornata (colazione, pranzo, cena e dessert), ma è soprattutto nella qualità del prodotto che c’è tutta la differenza!

La Yogurteria utilizza infatti yogurt fresco di altissima qualità, grazie alla partnership con Latteria Vipiteno, eccellenza indiscussa per qualità e controlli nella produzione della materia prima>>.

Tutto questo che abbiamo appena letto è confermato dall’evoluzione del Brand nel tempo:

  • I suoi prodotti, col passare degli anni, si sono arricchiti aggiungendo al Frozen Yogurt, anche Yogurt naturale senza lattosio, Smoothies, Frappè, Crepe, Waffle, Pan Cake, Bubble Waffle, Cheese Cake allo yogurt, cioccolata calda.
  • Il numero medio di aperture all’anno è di 25 locali, per un totale di 70 punti vendita affiliati in tutta Italia.

Vediamo ora alcuni dati finanziari:

  • Il fatturato annuo medio per locale è intorno ai 250.000;
  • L’investimento richiesto è di circa 35.000 € per un punto vendita di 25 mq, con la possibilità di rateizzare con noleggio operativo o altre soluzioni per l’accesso al credito. Non sono previste fee d’ingresso e Royalty.

Gli unici requisiti richiesti al futuro affiliato sono:

  • Elevato contesto di moralità ed integrità personale
  • Predisposizione a porre in atto e a condividere con il franchisor un positivo e proficuo gioco di squadra
  • Spirito imprenditoriale
  • Spiccate capacità per ciò che concerne la gestione del punto vendita
  • Non è invece richiesta una specifica pregressa esperienza nel settore

<<Come dimostrano questi dati – afferma Alberto Langella, CEO Pentagroup – la nostra è un’azienda costantemente attenta ai trend di mercato. E’ riuscita in questo modo a creare un format di successo che comporta un investimento competitivo, molto redditizio e facile da gestire. Ma la nostra crescita – conclude – non si ferma qui perché abbiamo in mente di posizionare il brand in location sempre più strategiche>>.