Dopo una magnifica giornata in costiera sorrentina, da cui mancavo dal periodo post-covid, ho voluto pranzare in una delle trattorie storiche di Vico Equense, posizionata in pieno centro a pochi passi dalla piazza centrale e precisamente presso la trattoria e pizzeria Al Buco. E’ uno dei miei punti di riferimento preferiti, ci passo spesso quando mi trovo a Vico Equense una della cittadine della costiera sorrentina che ritengo caratteristica e a misura d’uomo, con la splendida vista sul mare dalla chiesa della Santissima Annunziata indicata più volte come la più chiesa più bella d’Italia, se non per la sua bellezza architettonica, per la sua posizione unica sul golfo di Napoli.

Vico Equense
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Vico Equense

E’ un venerdì di sole in pieno Ottobre, l’era covid è nella sua fase di leggera flessione, trovo facilmente posto auto proprio difronte “Al Buco”.
La trattoria è rimasta immutata negli ultimi 20 anni, mantiene ancora il tipico aspetto delle trattorie tipiche di provincia con arredamento sobrio, senza particolari dettagli ma evidenzia anche tanta tradizione.


La trattoria Al Buco, pur trovandosi in una cittadina a vocazione fortemente turistica ha mantenuto la nostra cucina tipica partenopea, senza piegarsi alle internazionalizzazioni e mantenendo un rapporto qualità, quantità e prezzo ben equilibrato, si perché Al Buco può pagare 15 euro un antipasto, un primo e un secondo, prendendo anche un ottimo vino della casa.

Gli antipasti della trattoria Al Buco di Vico Equense

Partiamo dagli antipasti, scelgo sempre quando manco da un po’ in una trattoria, sia antipasti di montagna e che di mare, in questo modo posso capire le quantità, la scelta dei prodotti e le eventuali variazioni.

Antipasto - Il Buco - Vico Equense
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Antipasto – Il Buco – Vico Equense

L’antipasto montagna o monti è abbastanza vario, immancabile la mozzarella tipica della costiera sorrentina, fresca e ben tenuta, tipico salame nostrano e affettati vari. Presente anche qualche fritturina che ho trovato nella media, aspettavo qualcosa di più elaborato, ad esempio fiori di zucca riempita con ricotta. Ho però trovato ottima la scelta della bruschetta con i peperoni in sostituzione della banale bruschetta con il pomodoro.

L’antipasto mare della trattoria al Buco di Vico Equense

Antipasto - Il Buco - Vico Equense
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Antipasto – Il Buco – Vico Equense

Mi ha stupito maggiormente l’antipasto mare, ovvio essendo Vico Equense una città di mare.
La varietà e la scelta anche qui non è stata per nulla banale. Salmone affumicato, finalmente con poco olio e piccante (appena una accenno), pesce spada e polipo. Tutti preparati con la giuste dose di olio.

Potrebbero evitare di mettere poche carote tagliate sottili, sarebbe meglio aggiungere qualcosa di più colorato e voluminoso.

I primi della trattoria al Buco

Pasta e ceci - Il Buco - Vico Equense
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Pasta e ceci – Il Buco – Vico Equense

La scelta dei primi è varia sia dal menù fisso sia da quello proposto ogni giorno.
Io ho scelto una pasta e ceci, piatto tipico del sud, semplice ma come tuti i piatti semplici sono poi difficili da proporre.


La quantità dei primi è assolutamente perfetta, non eccessiva da lasciarla, generando uno spreco alimentare che non condivido, cotta al dente, scelta che preferisco perché la puoi gustare tutto il tempo senza il rischio che diventi scotta nel tempo.

Avrei preferito una variazione sul piatto, semmai con l’aggiunta di qualcosa di tipico, giusto per dare maggiore risalto alla cura che viene posta nella preparazione. Ad ogni modo ottima, non ho aggiunto un po’ di piccante questa volta, anche se personalmente la pasta e ceci e i legumi in genere li preferisco leggermente piccanti con l’aggiunta di un po’ di “olio santo”.

I secondi della trattoria Al Buco

Trippa - Il Buco - Vico Equense
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Trippa – Il Buco – Vico Equense

Sul secondo mi sono lasciato andare su qualcosa di assolutamente tipico. Ho chiesto cosa proponeva il menù del giorno e appena ho sentito “trippa alla romana“, non ho esitato un solo istante e la scelta è stata ripagata abbondantemente.

Qui a differenza del primo presentato in modo eccessivamente semplice, mi ha stupito la terrina di terracotta decisamente bollente, stracolma di trippa alla romana, senza formaggio romano che viene fornito separatamente o al suo posto il classico parmigiano e due freselle davvero provvidenziali sia per il gusto che per l’estetica.

La trippa è tra le migliori che abbia mai assaggiato, ben separata dalla parte grassosa, tagliata finalmente in modo confortevole direi, potete finalmente evitare di usare il coltello per le parti più grandi. C’e’ stato un unico errore nella preparazione e spero si sia trattato solo del mio caso, la presenza di piccante eccessivo, al limite del sopportabile. Diciamo che ho alleviato con l’ottimo vino bianco della casa, ma davvero un peccato perché prima che le papille gustative si adattassero al forte del peperoncino ho sofferto un po’. Questo ha ridotto di molto anche il sapore della salsa accompagnata con la fresella.

La salsa come si nota anche dal colore non è acida “finalmente”, è raro trovare ancora chi presta attenzione al pomodoro, troppo spesso trovo salse dal colore eccessivamente rosso e quindi acido. Ad ogni modo in conclusione direi un buon piatto (peccato per il piccante), con una quantità “eccessiva” ma ovviamente per chi è buona forchetta o per chi ha fame è più che sufficiente.

In conclusione, una trattoria tipica dei piccoli paesini montani o di mare, in pieno centro a Vico Equense dove poter stare comodi con la famiglia o in compagnia di amici considerando il buon numero di coperti disponibili e la possibilità di poter fare tavolate anche lunghe. Servizio di buona qualità, con bicchieri in vetro e tovaglioli di stoffa e una adeguata quantità di pane inclusa nel coperto, tutto questo con la buona cucina tipica della trattoria Al Buco, dove la giusta quantità, la buona qualità delle portate ti consente di poter mangiare antipasto, primo, secondo, acqua e vino della casa con 15 euro a persona.

Ristorante pizzeria Al Buco – Vico Equense in breve:

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Via Roma, 19 Vico Equense, (Napoli)
Aperti pranzo e cena – Chiuso il mercoledì
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Aperto post lockdown covid-19, ho aggiunto questo simbolo nelle mie descrizioni perché alcuni locali non hanno riaperto dopo l’emergenza covid, pertanto ritengo giusto segnalare.
Automobile
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
In pieno centro e in ora di punta in estate dovete utilizzare uno dei tanti parcheggi disponibili, durante il resto dell’anno, trovate posto sulle strisce blu. Camper è molto difficile trovare posto, non penso si può entrare in Vico Equense con semplicità.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Nelle ore di punta non si trova facilmente posto sulle strisce bianche, attenzione che multano. Verificate nelle strade limitrofe posti moto.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Accetta pagamenti in contanti, con carta di pagamento.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
La connessione 4G è ottima all’interno per tutti i gestori, anche per la normale telefonia, ma c’e’ un WIFI disponibile all’interno del locale.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
E’ aperto sia a pranzo che a cena, il mercoledì è il loro giorno di chiusura.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Non ha mai cambiato la filosofia e il target, ambiente quindi rustico immutato negli anni, tipico delle trattorie che si tramando da generazioni. Non vi aspettate eleganza, ma la tipica trattoria locale.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Non è possibile fumare.
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Gmail
Assolutamente comodo per incontri a due o più persone, possibile parlare o scambiare informazioni.