pexels-olio-oliva1.jpg

Fin dalla sua nascita nel lontano 2002 Eataly, punto di riferimento per la distribuzione di generi alimentari italiani di qualità, ha promosso con passione il meglio dell’eccellenza gastronomica italiana, perseguendo la cultura del mangiar bene.  L’azienda si impegna da sempre nella diffusione dei suoi valori, in questo ambito nasce evento dedicato al olio oliva italiano.

L 8 giugno il patrimonio olivicolo made in Italy, sarà protagonista di una campagna di valorizzazione con ampio spazio per degustazioni e acquisti consapevoli dell’olio extravergine di oliva italiano.

L’Italia vanta il maggior numero di olio extravergine a denominazione in Europa e il più vasto tesoro di biodiversità del mondo con 533 varietà differenti di olive.
Un indotto rappresentato da circa 400 mila aziende agricole nazionali tra cui tante piccole realtà produttive che portano avanti tradizioni centenarie che producono oli di assoluta qualità, spiega Nicola Farinetti, amministratore delegato di Eataly fondata dal padre Oscar Farinetti. Grazie alla collaborazione con Qualivita e i Consorzi di tutela Olio Toscano Igp, Olio Dop Riviera Ligure, Sabina Dop, Garda Dop e l‘Associazione Anapoo (Associazione nazionale assaggiatori professionisti olio di oliva), fino a quella data presso tutti gli Eataly ci saranno eventi e degustazioni coi produttori e promozioni pensate con i produttori per avvicinare le persone a questi oli di qualità.
Infine un prezioso consiglio per il consumatore: leggere attentamente l’etichetta che  fornisce tutte le informazioni sulle caratteristiche della filiera produttiva, la spremitura delle olive deve avvenire a freddo e valutare la presenza di marchi di qualità riconosciuti dall’Unione Europea, come Dop e Igp.

Alessia Acunzo

Mi chiamo Alessia Acunzo 29 anni, di Napoli. Studentessa laureata in Discipline dello spettacolo. Ogni giorno cerco di pormi un obbiettivo nuovo, anche semplice da raggiungere, così da essere stimolata....

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.