La finale lunedì 1 marzo 2021 dalle ore 11:00 in diretta streaming su Facebook

Decretati i finalisti della terza edizione di Divina Colomba

Selezionate le 40 colombe che si contenderanno i premi nelle categorie

“Miglior Colomba Tradizionale” e “Miglior Colomba Creativa”

242 i partecipanti da tutte le regioni italiane, 40 i lievitati in finale, 2 le categorie del contest. Questi i numeri dell’edizione 2021 di “Divina Colomba”, concorso organizzato da Goloasi.it con lo scopo di valorizzare la produzione artigianale del dolce tipico pasquale e premiare la “Miglior Colomba Tradizionale” e la “Miglior Colomba Creativa” d’Italia, la cui finale si svolgerà lunedì 1 marzo a partire dalle ore 11:00 in diretta sulla pagina Facebook ufficiale dell’iniziativa.

GIURIA TECNICA

A decretare i vincitori sarà la giuria tecnica composta da grandi professionisti del settore come il presidente di giuria Giambattista Montanari e Antonio Daloiso, Eustachio Sapone, Francesco Borioli, Beniamino Bazzoli, Vincenzo Faiella e Rocco Calciano, che avranno il compito di degustare le colombe finaliste e valutarlesulla base del rispetto del disciplinare (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1-8-2005) e del regolamento del concorso, che prevede l’utilizzo esclusivamente di lievito madre e canditi senza anidride solforosa e proibisce l’uso di conservanti, emulsionanti, mono e di gliceridi, oltre a coloranti o aromi artifi­ciali.

LA FINALE

Ad ospitare la finale a porte chiuse, nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del contagio da Covid-19 sarà l’Hotel Excelsior di Bari, dove alla commissione tecnica si affiancherà per la prima volta nella storia del concorso dedicato alle colombe anche una giuria popolare che potrà decidere i propri vincitori.

Con un’ottima risposta da parte dei partecipanti, anche per questa terza edizione “Divina Colomba” si conferma un contest molto apprezzato. “Sono molto contento del numero elevatissimo di iscrizioni e richieste ricevute. – ha commentato Massimiliano Dell’Aera, fondatore di Goloasi.it – Questo, insieme al sostegno volontario di nuovi sponsor leader nel settore, ci dimostra che nelle precedenti edizioni abbiamo svolto un’ottima attività e che se si lavora in maniera seria e trasparente i risultati sono poi evidenti. Mi fa piacere sottolineare che quest’anno, per la prima volta, il numero dei panettoni artigianali venduti nel periodo natalizio ha superato quello degli industriali e questo credo sia dovuto anche a chi come noi investe nella comunicazione a favore del prodotto artigianale di qualità. Mi auguro che anche per la colomba si possano avere gli stessi risultati”.

SPONSOR

Divina Colomba vanta, la partnership di numerosi sponsor leader internazionali, fra i quali Agrimontana, Bombonette, Dolci Tentazioni, Il Granaio delle Idee, Vaniglia Gourmet, Dimarno Group e Eurovo Service. Tutte le informazioni sull’evento sono sul sito www.goloasi.it e sulla pagina Facebook Divina Colomba.

Elenco finalisti

Categoria “Miglior Colomba Tradizionale”

Vincenzo Baiano – Caffè Baiano (Marano di Napoli – Na)

Antonio Caputo – Antonio Caputo Pasticcere (Altamura – Ba)

Sebastiano Caridi – Pasticceria Sebastiano Caridi (Faenza – Ra)

Guglielmo Cavezza – Mommy Cafè (Cicciano – Na)

Vincenzo Donnarumma – Peccati di Gola (Pimonte – Na)

Nicola Ferrarini – Forneria Ferrarini (Pavone del Mella – Bs)

Isidoro Galioto – Panificio Galioto Isidoro (Bagheria – Pa)

Andrea Galiotto – Panificio Galiotto (Chiampo – Vi)

Alessandro Giani – Pasticceria Tentazioni (Montepulciano – Si)

Angelo Grippa – Angelo Grippa Pasticceria (Eboli – Sa)

Lorenzo La Medica – Panificio Mulara (Barrafranca – En)

Camillo La Morgia – Crema e Cioccolato (Lanciano – Ch)

Gian Piero Loddo – La Dolce Vita (Ghilarza – Or)

Oscar Pagani – Non Solo Pane (Palazzolo sull’Oglio – Bs)

Massimo Peruzzi – Pasticceria Peruzzi (Prato – Po)

Mattia Ricci – Fornai Ricci (Montaquila – Is)

Damiano e Valentino Rizzo – Pasticceria San Francesco (Spezzano Della Sila – Cs)

Matteo Spartan – Chantilly Since 1977 (Lecce – Le)

Matteo Vitulano – Pasticceria Ciangularie (Manfredonia – Fg)

Riccardo Zandonà – Antichi Sapori Pane & Pasticceria (Isola della Scala – Vr)

Categoria “Miglior Colomba Creativa”

Marco Aliberti – Pasticceria Aliberti (Montoro – Av)

Marco Andronico – Picci & Capricci (Sannicola – Le)

Mario Arculeo – Panificio D’Angelo (Palermo – Pa)

Antonio Caputo – Antonio Caputo Pasticcere (Altamura – Ba)

Paolo Caridi – Casa Mastroianni & Cantina Russo e Longo (Lamezia Terme – Cz)

Rosetta Lembo – Pasticceria La Ruota (Perdifumo – Sa)

Andrea Lo Brutto – Pasticceria Reale (Castrofilippo – Ag)

Diego Lo Verme – Almondor – Gusti Siciliani (Canicattì – Ag)

Alexa Magnani – Bar Pasticceria Ducale (Urbino – Pu)

Alessandro Mangione – Spiga D’Oro Bakery (Roma – Rm)

Francesco Manuele – Nuova Dolceria (Ferla – Sr)

Alessandro Marigliano – Dolciaria Marigliano (San Giuseppe Vesuviano – Na)

Annibale Memmolo – Pasticceria Memmolo (Mirabella Eclano – Av)

Nicola Obliato – Mille Dolcezze (Frattamaggiore – Na)

Armando Pascarella – Armando Pascarella Pastry Chef (Poldica di San Felice a Cancello – Ce)

Luca Preghenella – Pasticceria Milano (Pergine Valsugana – Tn)

Guido Sparaco – Pasticceria Sparaco (Castel Morrone – Ce)

Pietro Sparago – Re di Dolci (Caserta – Ce)

Salvatore Verdesca – Spazio Verdesca Pane e Caffe (Molfetta – Ba)

Italo Vezzoli – In Croissanteria (Carobbio degli Angeli – Bg)