pizza in teglia

Federico Visinoni, campione 2015 del Pizza World Championship e tra i massimi esperti di farine per pizzeria, ci svela la sua ricetta per realizzare in casa una pizza da veri campioni.

La Pizza è forse, insieme alla pasta, uno dei piatti più conviviali per trascorrere piacevoli serate tra amici o in famiglia. Ognuno ha la propria ricetta, ognuno ha il suo modo di mettere le mani in pasta, ognuno ha la sua preferenza di farina, tecnica di lievitazione, cottura e condimento, ma la ricetta che ci svela Federico Visinoni metterà tutti d’accordo!

RICETTA PIZZA IN TEGLIA A CASA  (tempo complessivo 24h )

 

DOSI PER UNA TEGLIA (30X40) O PER DUE TEGLIE PICCOLE.

INGREDIENTI:

FARINA: 500 g (W 300 ORO PURO – farina prodotta con Grani Emiliani da Filiera Certificata )

ACQUA: 400 g (assorbimento 80%)

LIEVITO FRESCO BIRRA: 3 g

SALE: 15 g

OLIO EVO: 20 g

SPOLVERO: Semola di Grano Duro Rimacinata (QB)

PROCEDIMENTO:

1- In una ciotola capiente inserire tutta la farina. Al centro, versare metà dell’acqua e sbriciolare il

lievito. Amalgamare il tutto utilizzando una forchetta o un cucchiaio.

2- Unire ora il resto dell’acqua e tutto l’olio evo ed amalgamare.

3- Infine unire anche il sale e finire di amalgamare. L’impasto risulterà molto morbido e appiccicoso.

Coprire la ciotola con un panno in modo da non far passare aria e lasciar riposare per 20 minuti.

4- Successivamente, mettere sul tavolo o su un grande tagliere di legno un po’ di semola. Prendere l’impasto ed iniziare a piegarlo su se stesso. Per fare le pieghe, allargare l’impasto sul piano come

un fazzoletto ed iniziare a ripiegarlo su se stesso da tutti e quattro i lati. Questo procedimento darà forza all’impasto e farà incamerare aria.

5- Una volta fatte le pieghe riporre l’impasto nelle ciotola e coprirlo nuovamente.

6- Ripetere questi due procedimenti almeno altre due volte a distanza una dall’altra di 20 minuti.

7- Dopo aver svolto questi passaggi, cospargere l’impasto con un po’ di olio, chiudere la

ciotola con la pellicola e riporre in frigorifero per 24 ore.

8- Il giorno successivo prendere l’impasto dal frigo e, senza rimuove la pellicola, lasciarlo a temperatura

ambiente almeno 1 h e 30 minuti.

9- Spolverare il piano di lavoro con della semola rimacinata oppure con la farina utilizzata per l’impasto e rovesciare sopra la pasta. Con le mani leggermente umide, accarezzando l’impasto con i polpastrelli, formare un rettangolo. La pizza deve essere stesa prima sulla farina e poi riposta in teglia.

10- Ungere la teglia con dell’olio e trasferire il rettangolo di pasta su di essa, delicatamente e sempre con le

mani umide, allargare l’impasto in modo da coprire tutta la teglia. E’ consigliato lasciare i bordi bassi poiché si alzeranno durante la fase di cottura.

11- Successivamente coprire la teglia con un canovaccio pulito e lasciar lievitare per 2/3 ore, direttamente in teglia.

12- Trascorso il tempo, accendere il forno statico a 250°C o alla massima temperatura del forno.

13- Passato il tempo dell’ultima lievitazione, condire la pizza a piacimento. Infornare per 10 minuti nel ripiano basso del forno, poi abbassare la temperatura a 230°C, spostare la teglia nel ripiano centrale e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

Fatto questo non vi resterà che assaggiarla!

FOCUS FARINA ORO PURO W 300

Oro Puro è la linea di farine professionali di alta gamma di Molino sul Clitunno, realizzate con una selezione dei migliori grani emiliani provenienti da filiera certificata. Le farine Oro Puro sono prive di OGM, additivi, miglioratori enzimatici e soddisfano le richieste di elevati standard qualitativi, sia dal punto di vista della resa produttiva, che del benessere a tavola.

ORO PURO W 300 è una farina con valore proteico medio alto, adatta a tutte le produzioni che richiedono una maturazione medio/lunga a temperatura controllata.

Ottima per la produzione di pizza con metodo indiretto o diretto a 24 ore,  è ideale anche in pasticceria per la realizzazione di brioches, viennoiserie e lievitati da colazione.

Antonio Savarese

Ingegnere gestionale, sono un Project Manager in Enel Italia nella funzione System Improvements. Da piu' di 15 anni svolgo attivita' come giornalista freelance e consulente di comunicazione per alcune...

Leave a comment

Rispondi Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.