The Perfect Cocktail, un brand tutto italiano di cocktail monodose già miscelati e pronti da bere e disponibili anche per il delivery. Nasce da un’idea di Gianni Merenda, Max e David Razionale, è sono riusciti a portare la mixology italiana a domicilio anche negli Stati Uniti.

Gianni Merenda: Nato e cresciuto a Milano, è qui che ha militato a livello agonistico per la squadra di Hockey su Ghiaccio e dove ha studiato, tra i primi, allo IED. A 20 anni inizia a collaborare con Radio Studio 105, oggi Radio 105, e l’anno seguente, nel 1981, apre la sua prima agenzia di promozione e organizzazione eventi e bar show. Ad oggi siamo a oltre 50.000 eventi organizzati solo per brand beverage. Dal 2012 inizia quindi diverse collaborazione con i più importanti bartender internazionali. La sua esperienza nel campo della mixology e con le più importanti aziende di spirit al mondo è stata fondamentale per arrivare alla perfezione di The Perfect Cocktail. È lui a seguire lo sviluppo dei cocktail, dalla scelta dei miscelati alla produzione. 

Cocktail preferito:  Dry Martini.

Max Razionale: Nato (per errore) in Italia, fratello di David, da quando ha 9 anni è in sella alla sua moto da cross. Ama i festival musicali e viaggiare, tanto da aver fatto 2 volte il giro per tutto il mondo ma la sua passione più grande resta l’America dove ha vissuto, prima a Miami e poi a New York. In The Perfect Cocktail, Max segue la commercializzazione e la distribuzione, potendo contare sull’esperienza maturata nell’azienda di famiglia che dal 1978 progetta e esporta articoli promozionali & gadgets, soprattutto per aziende beverage, in tutto il mondo.

Cocktail preferito: Manhattan.

David Razionale: Nato a Milano, dove ha studiato grafica pubblicitaria, ha viaggiato per il mondo, e in particolare ad Hong Kong, per seguire gli affari dell’azienda di famiglia. Padre di  due bambini, fratello di Max, owner di The Perfect Cocktail, segue i rapporti con i fornitori e l’organizzazione logistica.

Cocktail preferito: Negroni

Foodmakers li ha intervistati, conosciamo meglio questa realtà italiana.

Ciao come nasce l’idea di the perfect cocktail?

L’idea di The Perfect Cocktail è nata nel 2016 da Gianni Merenda, Max e David Razionale. In particolare Max Razionale, “globetrotter” e cultore del “bere bene”, cercava una soluzione che permettesse di portare i propri cocktail preferiti sempre con sé nei viaggi in barca e in giro per il mondo. Da qui, insieme a Gianni Merenda e David Razionale, ci si è dedicati allo sviluppo del prodotto e alla ricerca dei migliori ingredienti per offrire un cocktail che fosse davvero perfetto: di alta qualità, come quello dei locali con i migliori mixologist, a un prezzo accessibile, da poter consumare ovunque. 

Siete tre soci, Gianni Merenda, ed i fratelli Max e David Razionale, come vi siete organizzati nella gestione?

Gianni Merenda: la sua esperienza nel campo della mixology e con le più importanti aziende di spirit al mondo è stata fondamentale per arrivare alla perfezione di The Perfect Cocktail. È lui a seguire lo sviluppo dei cocktail, dalla scelta dei miscelati alla produzione. 

Max Razionale: segue la commercializzazione e la distribuzione, potendo contare sull’esperienza maturata nell’azienda di famiglia che dal 1978 progetta e esporta articoli promozionali & gadgets, soprattutto per aziende beverage, in tutto il mondo.

David Razionale:  segue i rapporti con i fornitori e l’organizzazione logistica.

Che cos’è The Perfect Cocktail?

The Perfect Cocktail è il primo brand “Made in Italy” di cocktail monodose già miscelati e pronti da bere, ovunque ci si trovi: a casa, in viaggio, con il partner, con gli amici, con i propri “congiunti”.

Il vostro obiettivo è portare l’esperienza del cocktail fuori dal contesto del bar, senza rinunciare alla qualità del prodotto, come?

Per la realizzazione dei vostri prodotti avete creato un un team che comprende bartender, enologi e chimici, ci raccontate qualcosa in più

Ci puoi dire com’è stato ideato il packaging di The Perfect Cocktail?

Per la precisione, il team di sviluppo è composto da bartender, enologi ed erboristi. Questo team eterogeneo è stato necessario proprio per assicurare la qualità del prodotto. I nostri cocktail sono soprattuto buoni. La sfida più grande è stata infatti lavorare alla creazione di un cocktail che non avesse solo i migliori alcolici e  fosse perfetto appena miscelato, ma che mantenesse le sue qualità, i suoi aromi e i suoi profumi all’interno di un packaging funzionale, sostenibile e bello. Come per i migliori whisky, ci siamo presi il tempo necessario per maturare. E ora abbiamo creato davvero “The Perfect Cocktail”.

Il nostro processo produttivo “made in italy”, così come i nostri packaging, funzionali e sostenibili, sono brevettati per poter garantire la qualità dei cocktail nel tempo.

Siete sbarcati prima negli USA a gennaio scorso, come mai questa scelta?

Gli Stati Uniti erano sicuramente un mercato particolarmente attrattivo poiché da sempre fortemente recettivo alle novità e con importante tradizione nella mixology. 

La svolta è arrivata in occasione di un incontro di lavoro a Miami di Max Razionale che ha chiesto all’ospite di poter far assaggiare “The Perfect Cocktail” agli altri partecipanti, senza però rivelare che fossero “ready to drink” e non realizzati sul momento. Dopo la degustazione, chiamati ad esprimere il loro voto da zero a 5, si sono espressi con una media del 4,3 per la qualità. Così è arrivato il contratto con la più grande catena di liquor shop americana.  

Quali sono i cocktail ad oggi disponibili?

Ad oggi abbiamo 8 cocktail disponibili in box da 5 mini-bag al costo di 24.95 euro (meno di 5 euro a singolo cocktail): Negroni, Cosmopolitan, Old Fashioned, Americano, Vodka Sour, Manhattan, Long Island, Dry Martini 

Sul sito è inoltre disponibile il mini-frigo The Perfect Cocktail con 20 cocktail all’interno, al costo di 295 euro, la borsa frigo con 2 box (10 cocktail) a 54,90 euro e la sacca termica con 5 cocktail a 29 euro.

Quali sono i vostricanali di vendita?

Puoi trovare The Perfect Cocktail:

Online, sul sito https://theperfectcocktail.it 

 In Delivery su Glovo a Milano, ordinandolo direttamente da GUD. –  https://glovoapp.com/it/mil/store/gud-mil/

In oltre 150 Best Western in tutta Italia. 

Nei più importanti liquor store degli Usa.

Ad oggi qual è il vostro best seller?

In Italia i best seller sono sicuramente i classici dell’aperuitivo: Negroni e Americano, mentre negli USA è imbattibile l’old fashioned.

Nel periodo dilockdown, avete riscontato una crescita nelle vendite?

 Sicuramente il lockdown ha spinto i consumi di tutti gli alcolici.  Non ci siamo mai posti in concorrenza ai barman, piuttosto vogliamo essere loro partner. Volevamo offrire un prodotto di alta qualità per un consumo diverso, quando non si può andare al bar. E i nostri pack mono dose hanno offerto una soluzione che permettesse anche a casa di bere bene e responsabilmente. 

Qual è il pubblico di riferimento? 

Il nostro pubblico è molto eterogeneo. Sicuramente abbiamo un target più forte tra i 25-40 anni sia donne che uomini, questo grazie alla varietà dei cocktail proposti. 

Quali sono i vostri progetti futuri?

Stiamo lavorando alla distribuzione nella GDO in italia, e a un’ulteriore internazionalizzazione in Europa (8 paesi) e negli Emirati, pensando agli expat.