DELIVEROO, STREET FOOD CHALLENGE: È L’ARANCIN* IL CAMPIONE DELL’ESTATE 2021

Si è appena conclusa una stagione turistica che ha visto il boom delle principali destinazioni turistiche del nostro Paese, scelte dagli italiani per trascorrere questa caldissime vacanze estive.  Ed è l’Arancin* siciliano – il cui ricordo è ancora vivo nella mente e nel palato di molti – ad essere stato eletto dagli utenti di Deliveroo lo street food dell’estate. La piattaforma leader nell’online food delivery ha messo, infatti, alla prova i ricordi delle papille gustative dei suoi clienti attraverso la “Street Food Challenge”.  La sfida, che si è svolta sui canali social della App, ha messo a confronto alcuni tra i  più famosi street food di alcune delle regioni che in questa estate hanno fatto il pienone di visitatori. 

Dopo aver selezionato le specialità più amate in Emilia RomagnaSiciliaCampania e Puglia, gli utenti sono stati chiamati ad esprimere le lore preferenze per eleggere il cibo da strada dell’estate, in un’appassionante sfida che ha coinvolto: arancino/a e pane e panelle per la Sicilia, puccia e panino col polpo per la Puglia, piadina e gnocco fritto per l’Emilia-Romagna, pizza portafoglio e crocchè per la Campania. 

L’arancino/a ha superato nettamente la puccia pugliese (77% – 23%) mentre la piadina romagnola ha dovuto cedere il passo per pochi voti a alla pizza portafoglio (51% – 49%). In finale l’arancino/a ha superato di misura la pizza portafoglio con il 52% dei voti venendo eletto lo Street Food dell’estate.

Gli arancini/e su Deliveroo: un amore senza confini (geografici), in forte crescita.

L’arancino/a siciliano/a è uno street food amato in tutta italia ed anche i numeri registrati da Deliveroo testimoniano questa evidenza. Sono 1.300 i ristoranti in piattaforma da cui poterlo/a ordinare e nell’ultimo anno gli ordini sono cresciuti del 77%. Tra le città* che più apprezzano questa specialità a domicilio in testa Riccione (RM), davanti a Biella e Gioia Tauro (RC).

Street Food Challenge: le sfide

Primo turno:

  • Emilia-Romagna: Piadina vs Gnocco Fritto 57% – 43%
  • Sicilia: Arancini vs Pane e Panelle  82% 18%
  • Campania: Crocchè vs Pizza Portafoglio 37% – 63%
  • Puglia: Puccia vs Panino col Polpo 54% – 46%

Secondo turno:

  • Arancini vs Puccia 77% – 23%
  • Piadina vs Pizza Portafoglio 49% – 51%

Finale:

  • Arancini vs Pizza Portafoglio 52% – 48%

DELIVEROO, FRUTTA D’ESTATE: L’ANGURIA BATTE IL MELONE NELLA SFIDA PIÙ RINFRESCANTE DELLA STAGIONE

Che venga chiamato cocomero, melone d’acqua, pupone o mellone a seconda delle zone d’Italia, l’Anguria è il frutto dell’estate! A rivelarlo è un sondaggio lanciato da Deliveroo, la piattaforma leader nell’online food delivery, che ha inviato i suoi utenti a scegliere il preferito nella “epica” sfida estiva tra anguria e melone, due dei frutti più “iconici” e rinfrescanti dell’estate.

Il cocomero, come è chiamato in alcune regioni del centro Italia, vince la sfida in modo abbastanza netto, con il 65% delle preferenze contro il 35% di quelle a favore del melone. Un frutto ricco di acqua, amato da tantissimi e perfetto ad esempio per una pausa rinfrescante in spiaggia sotto l’ombrellone. 

E se l’anguria vince la personale sfida con il melone, è ampia la varietà di frutta presente su Deliveroo: un’alternativa salutare e alleata della linea disponibile nei circa 480 supermercati attivi in piattaforma, in 80 città italiane. Tra questi, grandi brand della grande distribuzione italiana come Carrefour ItaliaConad e Fresco Market.

Tra i frutti più ordinati su Deliveroo nel corso dell’ultimo anno, in cima alle preferenze ci sono i mirtilli, davanti a banane e arance. Seguono limoni e kiwi.

Chi ama ordinare maggiormente la frutta a domicilio? In cima alla classifica geografica, la città di Frosinone, che si posiziona al primo posto per ordini di frutta rispetto agli ordini totali, davanti a Brescia, seconda,  e Viareggio (LU) terza. In quarta e quinta posizione si posizionano Prato e Viterbo. Seguono PistoiaLivorno, Lecce, Pescara Bologna a chiudere la Top10.

                                                                           ******

Nota su Deliveroo

  • Deliveroo è un premiato servizio di consegna fondato nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski. Collabora con oltre 115 mila ristoranti e 100mila rider per garantire la miglior esperienza di consegna di cibo a domicilio al mondo.
  • Deliveroo ha sede a Londra, con oltre 2.000 dipendenti negli uffici di tutto il mondo. Deliveroo opera in oltre 800 città in 12 mercati, tra cui Australia, Belgio, Francia, Hong Kong, Italia, Irlanda, Paesi Bassi, Singapore, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Regno Unito.
 

DELIVEROO, GELATO “RE” DEL DELIVERY

Un coppetta a base di pistacchio, stracciatella e nocciola, da ordinare il sabato sera alle 21.00. E’ questo il profilo dell’ordine tipo che emerge dal terzo report dell’Osservatorio Gelato-Delivery realizzato da Deliveroo, in collaborazione con Sistema Gelato, che ha analizzato l’andamento degli ordini di gelato nell’ultimo anno e che vede Gorizia, e l’Emilia in generale, in testa alla classifica di zone gelato lovers.

Il gelato si conferma anche per il 2021 tra le specialità più apprezzate e ordinate sulla piattaforma leader dell’online food delivery , con una crescita nel numero di ordini quasi triplicata (+179%) rispetto allo scorso anno. Parallelamente alla crescita degli ordini cresce anche il numero di gelaterie in piattaforma (+74%), che vedono in Deliveroo e nel food delivery un canale di fatturato parallelo e incrementale.

In termini di gusti, in cima alle preferenze si confermano alcuni dei grandi classici come pistacchiostracciatella e nocciola, mentre a livello geografico sono le città di piccole e medie dimensioni ad amare particolarmente il gelato a domicilio.

Deliveroo durante la pandemia è stato il partner fondamentale per le gelaterie, in futuro continuerà ad avere un ruolo strategico per i migliori punti vendita, facendo cogliere il trend che vedrà ancora in crescita la consegna del dolce freddo a domicilio e presso i luoghi di lavoro” ha detto Antonio Verga Falzacappa, fondatore e CEO di Sistema Gelato, leader nella consulenza strategica alla filiera del gelato. “Deliveroo ha sempre dimostrato grande attenzione al prodotto gelato, il proprio ruolo guida è dimostrato anche dall’istituzione dell’Osservatorio Delivery che in collaborazione con Sistema Gelato fornisce informazioni utili al settore. La frequenza in gelateria è condizionata anche dai flussi turistici, in attesa che la presenza di turisti internazionali torni a crescere a livelli pre Covid, gli imprenditori devono sfruttare questo momento per consolidare la propria posizione sull’asporto, con prodotti, confezioni, servizi e comunicazioni pensate ad hoc” conclude.

Gusti: i grandi classici in testa alle preferenze. Pistacchio, stracciatella e nocciola i più amati.

In termini di gusti, i grandi classici dominano la classifica delle preferenze. Le creme, infatti, sono preferite ai gusti alla frutta, con il pistacchio in testa alle preferenze davanti a stracciatella e nocciola. Chiudono la Top 5 dei gusti più amati l’immancabile cioccolato e la fragola.

Orario perfetto per ordinare? La cena! 

Quando si ordina il gelato a casa? La cena rappresenta il momento preferito per concedersi un dolce momento rinfrescante dalla maggior parte dei consumatori. Considerando l’intera settimana, è nel week-end invece che si concentrano le preferenze:  il ”momento gelato” preferito è infatti il sabato sera dopo cena.

La geografia del gelato: Gorizia la città “gelato lover” 2021 davanti a Ferrara e Parma. Tre delle prime cinque posizioni occupate da città emiliane.

Considerando gli ordini di gelato, rispetto al volume totale degli ordini, in testa, nella speciale classifica delle città gelato-lovers, si posiziona Gorizia. Il capoluogo giuliano è in prima posizione davanti a due centri emiliani come Ferrara seconda e Parma terza. Chiudono la top five altri due centri di piccole/medie dimensioni come Terni e Carpi, terza cittadina emiliana nelle prime cinque.

Crescono le gelateria in piattaforma: +74% rispetto a giugno 2020.

Sono circa 1.500 le gelaterie presenti su Deliveroo da cui è possibile ordinare gelato a domicilio. Un numero che negli ultimi 12 mesi è cresciuto del 74% e che testimonia come il delivery abbia rappresentato un valido ed utile strumento di vendita per le gelaterie, siano esse catene con più punti vendita o gelaterie indipendenti.

TUTTE LE CLASSIFICHE

La TOP 5 dei gusti preferiti nel 2021

  1. Pistacchio
  2. Stracciatella
  3. Nocciola
  4. Cioccolato
  5. Fragola

La TOP 10 delle città per ordini su Deliveroo (su volume totale ordini)

  1. Gorizia
  2. Ferrara
  3. Parma
  4. Terni
  5. Carpi
  6. Novara
  7. Roma
  8. Asti
  9. Livorno
  10. Firenze

La TOP 10 delle gelaterie più amate su Deliveroo

Catene

  • Grom
  • Gelateria Romana
  • Venchi
  • Cioccolatitaliani
  • Carmen Gelato
  • Rivareno
  • La gelateria della musica
  • Artico
  • Fatamorgana
  • Premiata Cremeria Rossi

Gelateria Indipendenti

  • Terra Gelato – Milano
  • Biancolatte – Milano
  • Concordia – Milano
  • K2 dal 1968 – Ferrara
  • Peter Pan – Cagliari
  • La Carraia – Firenze
  • Gelateria Corno Verde – Pavia
  • Guttilla – Alta gelateria italiana – Roma
  • Gusto 17 – Milano
  • Elleboro – Fior di gelato – Monza

                                                                           *****

Deliveroo

Deliveroo è un premiato servizio di consegna fondato nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski. Collabora con oltre 80mila ristoranti e 60mila rider per garantire la miglior esperienza di consegna di cibo a domicilio al mondo. Con base a Londra, Deliveroo impiega 2.500 addetti nei suoi uffici in tutto il mondo.

Deliveroo opera in più di 500 città in 12 Paesi tra cui Australia, Belgio, Francia, Hong Kong, Italia, Irlanda, Olanda, Singapore, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Regno Unito.

DELIVEROO, LA COMPAGNIA A TAVOLA PER EURO 2020: ECCO QUALE!

Si avvicinano gli ottavi di finale e cresce la febbre azzurra. Per i tifosi europei, il divano di casa si trasforma nella tribuna di uno stadio, dalla quale seguire la propria nazionale di calcio in tv. Come lo farebbero? Gustando una pizza, bevendo birra e soprattutto…in compagnia di tifosi italiani e spagnoli!

A rivelarlo una ricerca internazionale condotta da Deliveroo, la piattaforma leader nel food delivery, che ha indagato in Italia, Irlanda, Spagna, Belgio, Olanda, Regno Unito ed UAE le abitudini in fatto di cibo durante gli Europei di calcio 2020.

Oltre ad essere delle “buone forchette”, nonché dei grandi amanti del calcio, gli italiani sono anche tra i tifosi  preferiti mentre si guarda una partita di calcio. Se si tratta, infatti, di scegliere una tifoseria europea con con cui condividere il proprio piatto o il drink preferito, guardando insieme una partita di calcio in TV, gli italiani, insieme agli spagnoli, sono in cima alle preferenze dei tifosi stranieri. E sul divano, davanti alla tv, non possono mancare pizza e birra, da gustare in compagnia di amici rigorosamente a casa propria.

Con quali tifosi europei condivideresti cibo e drink? Facile: spagnoli e italiani. Gli inglesi i più “solitari”. I danesi i meno preferiti.

In occasione di una partita in TV, in vetta alle preferenze dei compagni di tavola europei con cui condividere del buon cibo si posizionano gli spagnoli con il 23.74% delle preferenze, seguiti dagli italiani con il 21.84% delle risposte (24% tra i 25 e 24 anni) e dai francesi (21.31%). Quarti gli Inglesi (19.11%), che  precedono i belgi (17,16%) e gli irlandesi (14.89%). In fondo alla speciale classifica si posizionando gli svizzeri (8.29%), i croati (7,6%) e i danesi (7.56%).

La compagnia degli italiani è apprezzata in modo particolare dagli irlandesi (25,40%), dagli abitanti degli Emirati Arabi (23,75%) e dagli spagnoli (20,91%). Mentre, se ad essere chiamati a scegliere sono gli italiani, gli abitanti del Bel Paese non hanno dubbi: sono i cugini iberici i nostri compagni di tavola preferiti (21,97%). Gli spagnoli e gli italiani, dunque, fanno incetta di preferenze in tutti i Paesi europei coinvolti nella ricerca. Gli unici a non inserire gli italiani tra le prime tre scelte sono gli olandesi. Chi sono i tifosi più solitari? Gli inglesi. Tra i sudditi di Sua Maestà infatti, quasi uno su 3 (29.45% delle risposte) non condividerebbe infatti il proprio cibo con nessuno.

Per Euro 2020 si gioca “in casa”: le mura domestiche il luogo preferito per seguire il torneo in TV.

Il luogo prediletto dove guardare la partita della propria nazionale è casa propria per il 68,13% delle preferenze, seguita dalla casa di amici con il 29,34%, una percentuale che sale al 38,87% nella fascia tra i 18 e i 24, a dimostrazione di come lo stare insieme sia un fattore ancor più popolare tra i giovani. Gli altri luoghi  pubblici, come bar, pub o spazi all’aperto raccolgono, infine, il 20% delle preferenze.

Pizza e birra: un’accoppiata vincente, non solo in Italia.

E sulla prelibatezza da scegliere non ci sono dubbi: è la pizza il cibo globale più amato con il 42,12% delle preferenze, davanti all’hamburger, che si ferma al  14,02% delle preferenze. La pizza raccoglie consensi unanimi non solo in Italia, dove conquista più di un italiano su 2 (57,77%), ma anche fuori dai confini nazionali come, ad esempio, in Francia dove raggiunge il  52,50% dei consensi.

E se si parla di pizza, il pensiero corre subito alla birra, bevanda preferita in assoluto per oltre il 43,05% dei rispondenti, anche dalle donne (38,64%), non solo per accompagnare un match, ma anche per festeggiare una vittoria o consolarsi dopo una sconfitta. Chi proprio non può farne a meno sono gli italiani (59,85%) e gli spagnoli (55,82%), che a sorpresa si posizionano davanti a Paesi dalla grande tradizione brassicola come l’Irlanda (53%), il Regno Unito (40,91%) e il Belgio (34,53%).

Seguono, tra le altre bevande preferite nei Paesi coinvolti dalla ricerca, i soft drink (13,56%), l’acqua (6,74% ) e il vino (5,91%).

Ricerca a cura di Censuswide su 6.000 rispondenti in UK, Francia, Irlanda, Spagna, Italia, Belgio, Paesi Bassi, UAE.

******

Nota su Deliveroo

  • Deliveroo è un premiato servizio di consegna fondato nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski. Collabora con oltre 115 mila ristoranti e 100mila rider per garantire la miglior esperienza di consegna di cibo a domicilio al mondo.
  • Deliveroo ha sede a Londra, con oltre 2.000 dipendenti negli uffici di tutto il mondo. Deliveroo opera in oltre 800 città in 12 mercati, tra cui Australia, Belgio, Francia, Hong Kong, Italia, Irlanda, Paesi Bassi, Singapore, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Regno Unito.

Deliveroo lancia una birra speciale per i tifosi azzurri

Deliveroo, la piattaforma leader nell’online food delivery, si schiera al fianco dei tifosi con tante iniziative per celebrare la passione per il calcio e per gli Azzurri, a partire dall’esclusiva Deliveroo Beer, una lager limited edition perfetta da gustare in compagnia di una pizza mentre si assiste in tv alla partita della Nazionale.

Realizzata da Birra Menabrea, rivestiva dall’iconico colore “teal” e ispirata al mondo del calcio, la Deliveroo Beer, disponibile a Roma, sarà in omaggio sino ad esaurimento scorte, per ogni ordine di pizza ordinando da Salvatore Di Matteo Le Gourmet.

Ma le iniziative di Deliveroo a fianco dei tifosi per non terminano qui!

Il Grande Concorso “Deliveroo Cup”

A partire dal 10 giugno, Deliveroo lancia “Deliveroo Cup”, un grande concorso con il quale divertirsi provando ad indovinare il risultato esatto delle partite della Nazionale e vincere tanti premi. In palio voucher da utilizzare per ordinare su Deliveroo e una estrazione finale, grazie alla quale aggiudicarsi molti gadget dedicati agli Azzurri e un anno di Deliveroo Plus, il servizio in abbonamento con consegne illimitate di Deliveroo.

Per ulteriori informazioni sul concorso e per consultare il regolamento:  http://deliveroocup.it/

La partnership con Calciatori Brutti: l’intervista ad Alessandro Nesta

Deliveroo ha avviato una collaborazione con Calciatori Brutti realizzando presso il suo headquarter di Milano un’intervista esclusiva ad Alessandro Nesta, live sul canale Twitch di Calciatori Brutti e disponibile nei prossimi giorni anche sugli altri canali social. Nel corso dell’intervista, l’ex difensore della Nazionale  ripercorre la sua carriera e la sua vita da calciatore con molti aneddoti, divertenti e curiosi, sulle squadre in cui ha militato, le città in cui ha vissuto, i compagni di squadra, i rivali, situazioni di gioco e di spogliatoio.

Per vedere l’intervista ad Alessandro Nesta:

https://www.twitch.tv/calciatoribrutti/v/1045746735?sr=a&t=35s

Inoltre per vivere le partite della Nazionale con la giusta dose di ironia e divertimento, gli utenti potranno seguire live e commentare i match degli Azzurri insieme a Calciatori Brutti sulla loro pagina Instagram.

Informazioni su Deliveroo

Deliveroo è un premiato servizio di consegna fondato nel 2013 da William Shu e Greg Orlowski. Collabora con oltre 80mila ristoranti e 60mila rider per garantire la miglior esperienza di consegna di cibo a domicilio al mondo. Con base a Londra, Deliveroo impiega 2.500 addetti nei suoi uffici in tutto il mondo.

Deliveroo opera in più di 500 città in 12 Paesi tra cui Australia, Belgio, Francia, Hong Kong, Italia, Irlanda, Olanda, Singapore, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Regno Unito.