Francesco Arena “unisce” le due sponde dello Stretto

Lo Stretto di Messina – il canale che congiunge il mar Tirreno con lo Ionio, la Calabria con la Sicilia – è un luogo unico, di incomparabile bellezza, ricco di suggestioni che ha ispirato poeti ma anche miti e leggende, come quella di Colapesce, metà uomo e metà pesce che da secoli sorregge la Sicilia con la forza delle sue braccia. Il legame tra Messina e Reggio Calabria è così forte che, per suggellare questa unione, è nato anche un dolce che celebra le due sponde dello Stretto. L’idea è dell’Ambasciatore del Gusto messinese Francesco Arena che per la Pasqua 2021 lancia sul mercato una nuova colomba in edizione limitata.

La Colomba dello Stretto è una rivisitazione del tradizionale grande lievitato di Pasqua, preparato con lievito madre, farina, uova fresche, zucchero, burro di centrifuga, miele, canditi e vaniglia del Madagascar, che il mastro fornaio ha reso ancora più goloso con l’aggiunta del bergamotto candito di Calabria, dell’arancia candita sicilianademiele di castagno dell’uvetta di Pantelleria aromatizzata all’idromele di ape nera. Un dolce profumatissimo in cui il bergamotto e l’arancia candita esplodono in bocca regalando piacevoli note fruttate alla colomba, che è completata da una croccante glassa di mandorle siciliane e guarnita con granella di zucchero.

Pochi dolci hanno una valenza simbolica così grande, come la colomba, simbolo di pace, la cui preparazione è legata alla festa che celebra la Resurrezione. Come grande è il valore simbolico della Colomba dello Stretto di Francesco Arena che punta a rafforzare l’unione tra i due territori ed a valorizzare l’eccellenza dei prodotti della terra siciliana e calabrese, soprattutto in questo momento di difficoltà in cui tutte le aziende che gravitano nel settore dell’agroalimentare sono in ginocchio, a causa della pandemia da Covid19.

Per il dolce più iconico di Pasqua – afferma Francesco Arena – ho voluto valorizzare, oltre ai prodotti a km zero della Sicilia che utilizzo sempre nelle mie preparazioni, anche quelli della vicina Calabria. Così ho pensato subito al bergamotto, il cui sapore contrasta molto bene con il gusto del miele di castagno e si lega benissimo con tutti gli altri ingredienti. Si tratta di un prodotto che vuole rappresentare le due sponde dello Stretto, un’idea per me non nuova, considerato che qualche anno fa, avevo ideato il pane dello Stretto”.

Se gli ingredienti, che ricordano quelli del panettone, sono semplici, è la procedura ad essere complessa ed elaborata. Infatti, la colomba ha bisogno di tre lievitazioni, di una cottura attenta e del giusto riposo prima di essere confezionata e messa in commercio, così come avviene per il panettone.

Il bakery chef Francesco Arena ama molto proporre prelibate e originali novità nel nuovo Panificio di via Tommaso Cannizzaro, inaugurato lo scorso autunno nel centro di Messina, dove è possibile trovare una grande varietà di prodotti sia dolci che salati, realizzati artigianalmente con cura e passione.

Oltre alla colomba dello Stretto, per la Pasqua 2021, Arena propone nei due panifici di Messina e S.Agata anche la colomba tradizionale, quella al cioccolato, la preferita dei bambini, e l’iconica Salina, che ispirandosi all’omonimo panettone, è realizzata con capperi di Salina canditi, uvetta di Pantelleria, mandorle di Avola e ricoperta di cioccolato bianco, granella di pistacchi e mandorle intere.

È possibile ordinare le colombe e riceverle in tutta Italia, prenotandole al numero 090.9218792

Francesco Arena, classe 1976, terza generazione di panificatori, fin da piccolo ha sviluppato la passione per i lievitati, seguendo le orme della nonna Teresa e del padre Masino. Il laboratorio di famiglia è stato il suo parco giochi. Il lievito madre e la ricerca di nuove tecniche di produzione sono diventate la sua passione principale. Ha seguito il corso di alta formazione per panificatore di CAST Alimenti con Piergiorgi Giorilli, fondatore e presidente onorario del Richemont Club Italia, rivoluzionando la produzione del panificio messinese. Nel 2016 ha superato l’esame di ammissione al Richemont Club Italia sezione Sud. Entrato a far parte dell’Associazione degli Ambasciatori Del Gusto, crede fortemente nell’importanza di condividere il sapere, diffondere e portare in alto la grande tradizione gastronomica italiana.

Panificio Francesco Arena
Via Tommaso Cannizzaro 137
98100 Messina

Panificio Masino Arena,
via Consolare Pompea 162
98165 Località Sant’Agata – Messina

 

La Colomba Pasquale di Mauro Diana; trionfo di Mela Annurca Campana Igp e Nocciola di Teano

I protagonisti dell’arte pasticcera campana si confermano i grandi utilizzatori delle eccellenze delle filiere locali che partono dalla terra.


Dopo aver fatto il tutto esaurito  con il  panettone artigianale alla nocciola  lo scorso Natale, il pasticciere teanese Mauro Diana, in questo periodo prepasquale,  ha concentrato la propria produzione sull’altro grande lievitato delle feste italiane: la colomba, entrata ormai anche nella tradizione campana in aggiunta a pastiera e casatiello dolce, i grandi dolci devozionali del tempo pasquale. 
Da qualche settimana il laboratorio della Pasticceria SweetLove  nel centro di Teano è in piena attività per il lievitato  artigianale simbolo della Pasqua, un prodotto che nulla ha a che fare con i confezionati a lunga scadenza e che è realizzato in quantità limitate su prenotazione.


Come per il panettone, la produzione della colomba richiede  giorni di lavorazione tra lievitazione a freddo e lenta fermentazione. Gli ingredienti sono scelti con cura e solo tra le grandi eccellenze della Campania Felix nella quale Teano è una delle capitali, con la sua grande agricoltura. Quindi nell’impasto è sempre più presente la Nocciola di Teano, un vero e proprio gioiello del comprensorio sidicino, destinato ad un uso sempre maggiore
nella pasticceria e nella cucina di alta qualità. Altro ingrediente sapientemente dosato è la Melannurca Campana Igp, la strepitosa “mela orcula” di Terra di Lavoro inserita nella dieta degli italiani non solo per le indubbie proprietà salutistiche ma anche per l’inconfondibile sapore che la rende  caratterizzante delle creazioni nel mondo dei dolci e della cucina, anche ben oltre i confini regionali. Particolarmente curata è la canditura, rigorosamente artigianale e fatta in laboratorio con la frutta a km 0 di cui sono ricchi i campi teanesi. Ciò
rende ancora più chiaro come i pasticcieri siano i grandi valorizzatori delle eccellenze di filiere locali come quelle dell’ortofrutta, ancora più in questo tempo di pandemia e contrazione delle opportunità di mercato; per i consumatori anche un’opportunità, scegliendo i prodotti artigianali, di dare una mano davvero al territorio e a tutta la filiera produttiva.

A valorizzare il prodotto la caratteristica glassa in superficie realizzata  anch’essa con delle pregiatissime nocciole che,  unite allo zucchero e all’albume montato, viene colata all’entrata in forno. L’assenza di conservante  e nessun additivo rendono la colomba artigianale un prodotto con  una “vita” più breve di quella dei grandi marchi della distribuzione organizzata, per questo la lavorazione comincia solo un paio di settimane prima della Pasqua, occupando il laboratorio in maniera incessante e distribuita nella pasticceria di Viale Europa nel centro di Teano o spedita su prenotazione in eleganti confezioni con l’immagine del celebre  Teatro Romano di Teano.

La Pasqua di Con.tro tra Colombe artigianali, Uova di cioccolato artistiche e Pastiera della tradizione

Andrea Fiori, maestro pasticcere e lievitista, firma i dolci pasquali del Bistrot romano che l’ha accolto in laboratorio lo scorso inverno. Un trionfo di profumo, colore e gusto che arriverà fino a casa con consegne a domicilio e asporto.

Per la sua prima Pasqua da Con.tro Bistrot Andrea Fiori , maestro pasticcere e lievitista, si è abilmente destreggiato nell’arte della pasta madre e delle lunghe lievitazioni, gesti a lui cari, e in cui si è brillantemente cimentato già lo scorso Natale impastando il Panettone. Oltre alla Colomba , il suo attuale banco di prova sono diventate le Uova di cioccolato , la creazione dello spazio alla fantasia e alle sorprese, e la Pastiera , il dolce iconico della Pasqua sulle tavole centro meridionali.
Seguendo i trend 2021, per la realizzazione della Colomba di Con.tro il maestro ha individuato tre versioni artigianali, tutte in formato da 1 kg: Classica all’arancio con la superficie mandorlata, al Triplo cioccolato generosamente distribuito tra impasto, gocce e glassa oppure Albicocche e noci pecan glassate al cioccolato bianco. Come per tutti i suoi lievitati, anche nel caso della Colomba il maestro ha utilizzato un lievito madre, un ingrediente essenziale tramandato da circa 70 anni e di cui si prende cura fin dai suoi esordi in pasticceria, trattandolo come fosse un figlio; un agente “vivo” lievitante fondamentale per attivare il processo di lievitazione che nel caso della Colomba richiede circa 30 ore, tempo prezioso da attendere per rendere davvero unici questi dolci pasquali straordinari per aromaticità, gusto e consistenza, così come il resto dei loro prodotti artigianali da forno. A garantire l’assoluta qualità della Colomba, la scelta dei migliori produttori come Molino Dalla Giovanna per le farine, una garanzia nel settore perché è l’unica azienda che pulisce il grano prima di farlo diventare farina; da un latte eccellente è ottenuto, invece, il burro francese Elle & Vire all’83% che grazie al suo maggiore contenuto di materia grassa garantisce più sofficità all’impasto; poi, aromi esclusivamente naturali, uova di categoria A, vaniglia Bourbon del Madagascar, quest’ultima molto apprezzata anche dagli chef per il suo sapore assai dolce, infine i cubetti di scorza d’arancia candita origine sud Italia di Agrimontana.
L’altra grande passione di Andrea Fiori riguarda il cioccolato e se in questi mesi ha sperimentato la pralineria finissima con spezie provenienti da tutto il mondo, insieme a cremini stratificati, barrette di cioccolato e gianduiotti, nell’ultimo mese si è messo in gioco con le Uova artistiche . “Per il cioccolato utilizziamo quello dell’azienda Barry Callebaut , 100% belga, con cui collaboro da circa 5 anni e che possiede una delle più grandi piantagioni al mondo di cacao”. Questo cioccolato è stato utilizzato per tutta la linea di Pasqua, quindi per uova e soggetti di cioccolato, e naturalmente anche nella Colomba cioccolatosa. Le Uova di Pasqua presentato da Con.tro si caratterizzano per le singolari forme e le diverse suggestioni provocate alla vista e al palato, in un continuo gioco tra effetto “velluto” o metallizzato, altre dipinte a mano, gusci bigusto, pralinati e rocher, modellando e decorando con grande minuzia e creatività tutte le possibili declinazioni di cioccolato.
 
A valorizzare la dolce vetrina di Con.tro Bistrot nel periodo pasquale l’inconfondibile profumo di Pastiera che inebria l’aria del locale, una experience di gusto tra i sapori autentici e della memoria. Da acquistare nel suo classico stampo in alluminio e disponibile in diversi diametri, questa torta pasquale rappresenta per il maestro Andrea la vera anima di questa festa.La ricetta è per lui indissolubilmente legata alla tradizione, quindi frolla, grano, ricotta, zucchero e cubetti di arancio e cedro sempre Agrimontana. Come tradizione recita, prima di essere infornata viene sigillata da 7 strisce di frolla che favoriscono una cottura omogenea del prodotto oltre a tramandare diverse leggende sulla disposizione a “grata” di questa pasta.

LE PROPOSTE DI LUIGI BIASETTO PER LA PASQUA 2021

Tante colombe, uova e soggetti di cioccolato compongono la Collezione Pasqua 2021 del pasticcere Luigi Biasetto di Padova.  Le novità sono la colomba alla gianduia, la colomba al cioccolato e albicocca, l’uovo Deluxe al cioccolato fondente 72% Madagascar e l’uovo Bio con cioccolato 68% certificato biologico.

Il Maestro Pasticcere Luigi Biasetto di Padova è pronto a colorare con gusto, originalità ed eleganza le tavole degli italiani anche quest’anno. Nella Collezione Pasqua 2021 vari tipi di colombe, uova e soggetti di cioccolato. Tutte raffinate creazioni artigianali, eleganti e perfette per conquistare il palato di grandi e bambini con classe.

– Colomba tradizionale: realizzata esclusivamente con materie prime italiane, lievito madre centenario, uova provenienti da allevamenti nazionali a terra, arance candite della Calabria lavorate a bassa temperatura e mandorle di Bari.

– Colomba alla gianduia: un soffice impasto alla gianduia con cubetti di gianduia glassato con gianduia al cioccolato e nocciole.

– Colomba cioccolato e albicocca: un soffice impasto al cioccolato con cubetti di albicocca semicandita.

Tutte le colombe sono disponibili nella celebre scatola “diamante”’ di Biasetto, il cofanetto pasquale pensato come una gemma, prezioso nelle sue 1.000 sfaccettature proprio come le creazioni del Maestro Campione del Mondo di Pasticceria.

– Uovo al cioccolato fondente 68% Forastero Pura Origine Dominicana in confezione trasparente e fiocco.
– Uovo al cioccolato al latte 35% Tanzania Pura Origine in confezione trasparente e fiocco.

– Uovo noccioloso con cioccolato al latte, ricoperto di “Nocciole Piemonte IGP” e riso soffiato in confezione trasparente e fiocco.

– Uovo Croccante con cioccolato fondente, ricoperto con croccante alle mandorle e arancia in confezione trasparente e fiocco.

– Uovo Bio con un cioccolato 68% certificato biologico. Un uovo che custodisce il regalo più bello: l’impegno per salvaguardare il nostro pianeta partendo dalla scelta di fornitori sostenibili. Luigi Biasetto ha scelto un produttore che non utilizza fertilizzanti e non sfrutta minori in piantagione, lasciando ai piccoli il diritto di essere bambini. L’uovo è in confezione trasparente con fiocco.

– Uovo Deluxe firmato Luigi Biasetto al cioccolato fondente 72% Madagascar pura origine in confezione trasparente con fiocco.
– Uovo incartato arancione al latte o fondente.

– Uovo incartato giallo al latte o fondente.

– Uovo Incartato oro e rosa al cioccolato o fondente.

– Composizione con uovo al latte 240 g e colomba da 1 kg tradizionale.

Completano la Collezione Pasqua 2021 i simpatici e originali soggetti pasquali che sono disponibili nello shop online e in pasticceria.

– Coniglietto Cioccolato al latte 42% pura origine, su base di cioccolato bianco con margheritine serigrafate. Peso 90 g, confezione trasparente con fiocco.

– Galletto Cioccolato al Latte 42% pura Origine. Peso 150 g, confezione trasparente con fiocco.

– Pesciolino colorato in cioccolato al latte o fondente disponibile nella versione grande da 125 g o piccola da 100 g, in confezione trasparente con fiocco.

Confezioni speciali

Nella Pasticceria Biasetto di Padova è disponibile tutta la collezione di Pasqua incartata nei colori, giallo, arancio, oro e rosa, fucsia abbinata a creazioni in legno o ceramica, pezzi unici per regali speciali. Solo qua sono anche disponibili gli ovetti di cioccolato al latte e fondente confezionati in abbinamento a un portauova in ceramica.

NOVITA’ PASQUA 2021 – COLOMBA GIUSTI ALL’ACETO BALSAMICO IGP

NASCE LA COLOMBA GIUSTI ALL’ACETO BALSAMICO DI MODENA IGP

L’Acetaia Giuseppe Giusti di Modena celebra la Pasqua 2021 con il lancio della sua prima Colomba all’Aceto Balsamico di Modena IGP

L’Acetaia Giuseppe Giusti di Modena – la più antica acetaia del mondo, propone per la Pasqua 2021 la prima Colomba Giusti a base di Aceto Balsamico di Modena IGP e cioccolato fondente.

LA STORIA

Nata dalla tradizione ormai secolare di Acetaia Giusti e dalla volontà di far conoscere la grande versatilità dell’Oro Nero di Modena, la Colomba Giusti darà un tocco inaspettato al menu pasquale sia per chi omaggia la tradizione che per chi ricerca l’originalità.

Protagonista principale della ricetta, l’Aceto Balsamico Giusti 3 Medaglie d’Oro viene utilizzato non solo per arricchire l’impasto e per far macerare le uvette, che risultano in questo modo più profumate ed aromatiche, ma viene anche aggiunto in crema come agrodolce farcitura.

L’impasto soffice e arioso del dolce sottolinea la complessità aromatica del balsamico che si sposa con sorprendente armonia alle note intense del cioccolato fondente della copertura. Con una lievitazione di oltre 36 ore e l’utilizzo di un lievito madre ultracentenario, tramandato e tenuto in vita da generazioni maestri panificatori, La Colomba Giusti è il punto d’incontro di molte lunghe tradizioni artigianali.

LA COLOMBA 

Un prodotto di eccellenza ottenuto esclusivamente con ingredienti naturali di altissima qualità, e senza agenti chimici aggiunti, per ottenere solo attraverso un moderno processo di lavorazione l’estrema morbidezza dell’impasto dall’ alveolatura fine, persistente e regolare.

Un classico reinventato capace di invogliare anche il più scettico dei golosi allo “strappo” di una seconda fetta.

Si consiglia di servire la Colomba Giusti accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia guarnita con Aceto Balsamico Giusti e di abbinarla ad un bicchiere di Vermouth Giusti invecchiato in botti di Aceto Balsamico.

Siamo felici di presentare questo nuovo prodotto che per l’ennesima volta dimostra la grande versatilità dell’Aceto balsamico di Modena IGP” racconta il CEO Claudio Stefani Giusti. “Da sempre la nostra azienda punta a ricercare l’innovazione a partire dall’eccellenza della tradizione. La creazione di questa rivisitazione modenese del dolce più tradizionale della Pasqua è l’ennesima sfida che ci siamo posti e che riteniamo di avere superato con grande successo

DOVE ACQUISTARLA

La Colomba Giusti è disponibile online nello shop www.giusti.it,

nelle Botteghe Giusti, nei corner Acetaia Giusti de La Rinascente Milano e Roma e nelle migliori Boutique Enogastronomiche d’Italia.

Prezzo al pubblico: € 29 (1 kg)

GRAN DEPOSITO ACETO BALSAMICO DI GIUSEPPE GIUSTI Il “Gran Deposito Aceto Balsamico di Giuseppe Giusti” è la più antica acetaia al mondo, fondata nel 1605 nella città emiliana ed è il brand più rappresentativo tra gli Aceti Balsamici di Modena di qualità.

Oggi, la storica acetaia è guidata dalla 17esima generazione della famiglia: Claudio Stefani Giusti, classe ’73, porta avanti brillanti obiettivi di espansione, attraverso una gestione aziendale giovane e flessibile.

La sede in un antico borgo agricolo alle porte di Modena ospita il cuore della produzione Giusti, tra cui le 600 botti storiche del 1700 e 1800 ancora in attività, e il Museo Giusti: uno spazio dedicato alla trasmissione della storia della famiglia e alla degustazione dell’”Oro nero di Modena”.

I prodotti di Acetaia Giusti sono distribuiti, nei corner dedicati all’inteno dei punti vendita La Rinascente Milano e Roma, nelle migliori Boutique Enogastronomiche d’Italia. nelle Botteghe Giusti, nuovo format retail lanciato nel 2019, e tramite l’e-shop www.giusti.it