Giacomo de Simone è l’Executive Chef del Gran Hotel Royal di Sorrento. Originario di Vico Equense e figlio della scuola alberghiera di Vico Equense.

Oggi lo chef Giacomo de Simone ci presenta i suoi Tortelloni di pasta all'uovo ripieni di rana pescatrice su sugo alla pescatore.

Yields1 Serving
Per la pasta fresca
 500 g Farina per pasta fresca
 200 g Tuorlo d'uovo
 2 qts Uova intere
 25 g Sale marino
Per la farcia
 1 kg Polpa di rana pescatrice
 200 g Ricotta vaccina asciutta
 1 Buccia limone grattato
 5 Foglioline di menta
 10 Fili erba cipollina
Per il sugo
 1 kg Passata pomodoro
 500 g Calamaro pulito (compreso di tentacoli)
 500 g Seppia Pulita (compresa di tentacoli)
 1,50 kg Frutti di mare misti
1

PER LA PASTA FRESCA
Fare un impasto diretto formando un impasto liscio ed omogeneo e lasciarlo riposare in frigo per circa un ora.

PER IL RIPIENO
Tritare la polpa di rana pescatrice abbastanza finemente ed aggiungere la ricotta e tutte le erbe tritate molto finemente, regolare di sale e pepe bianco e lasciar insaporire per circa un ora

PER IL SUGO
Pulire il calamaro e la seppia e tagliare il tutto a listarelle molto sottili
Aprire tutti i frutti di mare a con un filo di olio e uno spicchio di aglio in camicia e sgusciarli
Preparare il sugo facendo un fondo di aglio olio timo e peperoncino fresco, aggiungere la passata di pomodoro cuocerla per pochi minuti, aggingere i frutti di mare sgusciati, la seppia e il calamaro e spegnere .

Stendere la pasta molro finemente, coppare con un tagliapasta a forma tonda farcire con il ripieno precedentemente preparato e chiudere tipo tortellino cuocere in abbondanre acqua salata e saltare con olio di oliva.

Servire il sugo nel fondo del piatto e poggiarvi sopra i tortellini

Ingredients

Per la pasta fresca
 500 g Farina per pasta fresca
 200 g Tuorlo d'uovo
 2 qts Uova intere
 25 g Sale marino
Per la farcia
 1 kg Polpa di rana pescatrice
 200 g Ricotta vaccina asciutta
 1 Buccia limone grattato
 5 Foglioline di menta
 10 Fili erba cipollina
Per il sugo
 1 kg Passata pomodoro
 500 g Calamaro pulito (compreso di tentacoli)
 500 g Seppia Pulita (compresa di tentacoli)
 1,50 kg Frutti di mare misti

Directions

1

PER LA PASTA FRESCA
Fare un impasto diretto formando un impasto liscio ed omogeneo e lasciarlo riposare in frigo per circa un ora.

PER IL RIPIENO
Tritare la polpa di rana pescatrice abbastanza finemente ed aggiungere la ricotta e tutte le erbe tritate molto finemente, regolare di sale e pepe bianco e lasciar insaporire per circa un ora

PER IL SUGO
Pulire il calamaro e la seppia e tagliare il tutto a listarelle molto sottili
Aprire tutti i frutti di mare a con un filo di olio e uno spicchio di aglio in camicia e sgusciarli
Preparare il sugo facendo un fondo di aglio olio timo e peperoncino fresco, aggiungere la passata di pomodoro cuocerla per pochi minuti, aggingere i frutti di mare sgusciati, la seppia e il calamaro e spegnere .

Stendere la pasta molro finemente, coppare con un tagliapasta a forma tonda farcire con il ripieno precedentemente preparato e chiudere tipo tortellino cuocere in abbondanre acqua salata e saltare con olio di oliva.

Servire il sugo nel fondo del piatto e poggiarvi sopra i tortellini

Tortelloni di pasta all’uovo ripieni di rana pescatrice su sugo alla pescatore by Giacomo de Simone