Pastiera-copertina_Cucurullo
Pastiera della Pastry Chef Maria Grazia Cocurullo
AuthorSara SannaCategory, DifficultyIntermediate
Yields12 Servings
Prep Time1 hrCook Time50 minsTotal Time1 hr 50 mins

Maria Grazia Cocurullo, si definisce “pasticciera per passione”. L’amore per la sua terra, la Penisola Sorrentina, unito a quello per le tradizioni gastronomiche locali l’ha portata a diventare la memoria storica delle ricette di famiglia ma non solo, andando ad elaborare tante preparazioni che ha racchiuso nel suo vendutissimo libro “I Dolci della Domenica”.

Prima ancora, ha partecipato a diverse trasmissioni televisive, alla RAI su Alice e su SKY in cui ha raccontato con sapienza delle sue esperienze acquisite prima in famiglia e poi rafforzate da anni di attento studio, che l’hanno portata a diventare, da allieva di numerosi corsi a tema, a maestra in scuole prestigiose come Eataly Firenze e Eataly Smeraldo di Milano.

Leggi qui l'articolo completo

"La ricetta che mi accingo a scrivere è quella che usava mia suocera è che io ho leggermente rivisitato L'ho chiamata la pastiera di nonna Rita in suo ricordo anche lei come molti in penisola Sorrentina realizzava questo dolce usando un pari dosaggio tra crema ricotta zucchero e grano." Maria Grazia Cocurullo

Ingredienti:

Per la Pasta Frolla
 400 g di farina 00
 200 g di zucchero
 200 g di strutto o burro
 3 uova
 1 pizzico di sale
Per il ripieno
 250 g di grano cotto
 250 g di zucchero
 250 g di ricotta vaccina
 4 uova
 fior d'arancio
 1 pizzico di pisto
 cedro q.b.
 zeste di limone di Sorrento IGP
 crema realizzata con 250 ml di latte

Procedimento:

1

Per preparare la pasta frolla, disporre la farina a fontana sul piano di lavoro. Al centro mettere lo zucchero, le uova, il burro e il sale.
Impastare partendo dal centro e raccogliendo tutti gli ingredienti.
Riporre in frigo per qualche ora.
Setacciare la ricotta e montarla bene con lo zucchero, unire le uova uno per volta il grano cotto e insaporito, la crema pasticcera, tutti gli aromi e il cedro a cubetti. Rivestire una teglia per pastiera con la pasta frolla.
Versare il ripieno e procedere a decorare con le strisce oblique. Cuocere a 180 gradi per 40/50 minuti.

Pastiera_Cocurullo

Ingredients

Per la Pasta Frolla
 400 g di farina 00
 200 g di zucchero
 200 g di strutto o burro
 3 uova
 1 pizzico di sale
Per il ripieno
 250 g di grano cotto
 250 g di zucchero
 250 g di ricotta vaccina
 4 uova
 fior d'arancio
 1 pizzico di pisto
 cedro q.b.
 zeste di limone di Sorrento IGP
 crema realizzata con 250 ml di latte

Directions

1

Per preparare la pasta frolla, disporre la farina a fontana sul piano di lavoro. Al centro mettere lo zucchero, le uova, il burro e il sale.
Impastare partendo dal centro e raccogliendo tutti gli ingredienti.
Riporre in frigo per qualche ora.
Setacciare la ricotta e montarla bene con lo zucchero, unire le uova uno per volta il grano cotto e insaporito, la crema pasticcera, tutti gli aromi e il cedro a cubetti. Rivestire una teglia per pastiera con la pasta frolla.
Versare il ripieno e procedere a decorare con le strisce oblique. Cuocere a 180 gradi per 40/50 minuti.

Pastiera_Cocurullo

Pastiera di Nonna Rita. Ricetta della Pastry Chef Maria Grazia Cocurullo

Sara Sanna

Ho 48 anni e vivo in Sardegna. Ho lavorato come tecnico del restauro archeologico prima, poi come guida turistica e operatrice museale presso la "Fondazione Barumini Sistema Cultura" che si occupa della...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.