Pasta-Reale
AuthorSara SannaCategoryDifficultyBeginner
Yields2 Servings
Prep Time30 minsCook Time10 minsTotal Time40 mins

Gli Spaghetti Reali d’Ogliastra sono il piatto di pasta più raffinato e prestigioso che si possa assaggiare.

Nella ricetta sono contenuti due ingredienti d’eccellenza:

Scaglie deliziose della Bottarga Reale d’Ogliastra 1316 (che viene acquistata dai clienti della Cooperativa Pescatori di Tortolì a 450€/Kg, e che risulta oggi, la bottarga artigianale di muggine selvatico più costosa e pregiata del mondo). Vincitrice del Premio Dino Villani 2019 dell’Accademia della Cucina Italiana.

Le Ostriche "Fabrizie Sandalia", fiore all’occhiello della produzione nazionale, vincitrici del Premio Massimo Alberini 2020 dell’Accademia della Cucina Italiana, apprezzate da tutti gli Chef mondiali al SeaFood Expo Global di Barcellona 2022.

In occasione della sua partecipazione all'importante evento Enogastronomico "Eruzioni del Gusto" lo chef Cristian Perria, ha rivisitato la storica ricetta della Cooperativa Pescatori di Tortolì,  mantecando la pasta nel Gin Boigin delle Cantine Silvio Carta.

"Dall'aspetto trasparente e limpido, il Boigin, sprigiona al naso un intenso e tipico profumo di ginepro, in perfetta fusione con sfumature di macchia mediterranea e note agrumate che rimandano immediatamente all'arancio e al limone."

Il risultato è stato sorprendente e molto gradito dagli ospiti dell'evento, che hanno avuto il piacere di gustarlo.

Vi proponiamo la ricetta che Cristian Perria, con il benestare della Cooperativa Pescatori, ci ha gentilmente concesso, con il consiglio di utilizzare gli ingredienti indicati per la perfetta riuscita del piatto.

Ingredienti:

 160 g di spaghetti Nr. 5 di gragnano
 50 ml di gin Boigin di Silvio Carta
 10 Ostriche Fabrizie Sandalia
 30 g di Bottarga Reale d'Ogliastra 1316 grattugiata
 30 g di Bottarga Reale d'Ogliastra 1316 a scaglie
 1 spicchio d'aglio
 olio EVO q.b.
 sale q.b.

Procedimento:

1

Aprire le ostriche, aiutandosi con un canovaccio, impugnarle e infilare il coltello nella parte posteriore dove è presente una piccola fessura, facendo leva e tagliando il nervo che tiene unite le valve.

Far soffriggere l'aglio in camicia, spegnere i fuochi e aggiungere a crudo la bottarga grattugiata e le ostriche.

Far bollire la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente e versarla nella padella con la bottarga e le ostriche.

Mantecare a fuoco moderato con poca acqua di cottura della pasta e il gin Boigin. Aggiungere le scaglie di bottarga continuando a mescolare fino a formare una crema.

Impiattare e servire con altra bottarga grattugiata.

Pasta-Reale

Ingredients

 160 g di spaghetti Nr. 5 di gragnano
 50 ml di gin Boigin di Silvio Carta
 10 Ostriche Fabrizie Sandalia
 30 g di Bottarga Reale d'Ogliastra 1316 grattugiata
 30 g di Bottarga Reale d'Ogliastra 1316 a scaglie
 1 spicchio d'aglio
 olio EVO q.b.
 sale q.b.

Directions

1

Aprire le ostriche, aiutandosi con un canovaccio, impugnarle e infilare il coltello nella parte posteriore dove è presente una piccola fessura, facendo leva e tagliando il nervo che tiene unite le valve.

Far soffriggere l'aglio in camicia, spegnere i fuochi e aggiungere a crudo la bottarga grattugiata e le ostriche.

Far bollire la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente e versarla nella padella con la bottarga e le ostriche.

Mantecare a fuoco moderato con poca acqua di cottura della pasta e il gin Boigin. Aggiungere le scaglie di bottarga continuando a mescolare fino a formare una crema.

Impiattare e servire con altra bottarga grattugiata.

Pasta-Reale

Spaghetti Reali d’Ogliastra con Ostriche Fabrizie Sandalia e Bottarga di Muggine Selvatico “Peschiera Reale d’Ogliastra 1316″

Sara Sanna

Ho 48 anni e vivo in Sardegna. Ho lavorato come tecnico del restauro archeologico prima, poi come guida turistica e operatrice museale presso la "Fondazione Barumini Sistema Cultura" che si occupa della...

Leave a comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.